Stefano Pasquato, atleta biellese in forza all’Arcobaleno Savona, ha vinto la medaglia d’oro agli European Masters Games, in corso di svolgimento in questi giorni allo stadio Primo Nebiolo di Torino.
L’atleta, classe 1982, è nella categoria M35 ed ha chiuso la finale dei 100 metri con il tempo di 11”72 con vento contrario di 1,4 metri/s.
Al secondo posto lo svizzero Pierre Adrien Lagrange (11”98), vincitore dell’oro M30, e terzo l’italiano Marco Fassino (13”16), argento M35.
«Sono molto soddisfatto per l’oro conquistato: è una bella rivincita personale dopo la rinuncia forzata per infortunio ai campionati italiani master, ai quali puntavo molto. Da agonista chiaramente il tempo non mi soddisfa (il suo personale da M35 è 11”27 e lo stagionale 11”53), perché, al di là del vento contrario, sono partito troppo piano: però in questi casi la gioia della medaglia d’oro sul podio è grandissima».
La prova è stata portata a termine da soli tre atleti: inspiegabilmente alcuni dei finalisti dopo il riscaldamento pre-gara, non si sono presentati al via.
Pasquato cercherà un non facile bis nella giornata di venerdì quando prenderà parte ai 200 metri.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome