L'arrivo di Fatna Maraoui (foto di Maurizio Fiora /FB Monferrun).

Biellesi protagonisti a Canelli nell’Astigiano per la 3ª edizione della “MonferRun”, mezza maratona certificata Fidal, valida quale prima prova del Campionato di Società di Mezza e del Trofeo CorriPiemonte. Nella classifica femminile svetta il nome di Fatna Maraoui, portacolori dell’Esercito Italiano: l’azzurra biellese ha vinto col tempo di 1h15’56”, prestazione interessante considerando la difficoltà del percorso, tutt’altro che pianeggiante. Alle sue spalle, staccata di una trentina di secondi, Elisa Stefani (Brancaleone Asti). Sul podio delle premiate anche un’altra biellese, ovvero Debhora Li Sacchi dell’Olimpia Runners, sesta assoluta in 1h27’26”. Successo maschile, invece, per Philemon Kipchumba (Atl. Recanati) col tempo di 1h06’11”. Miglior biellese Policarpo Crisci del Gaglianico 74, 48° assoluto col tempo di 1h21’54”. Il Gaglianico 74 è stato premiato tra le società più numerose, secondo di questa speciale classifica.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome