Dopo i complimenti e le pacche sulle spalle del post derby con Torino, l’Edilnol cerca i primi due punti stagionali nell’esordio casalingo in programma domani alle 18 al Forum contro Agrigento. Gli ex Albano Chiarastella e Paolo Rotondo, reduci dal successo in casa contro Casale, proveranno a fare il colpo anche a Biella.
L’avvicinamento al match della squadra di Paolo Galbiati è iniziato in salita, con Emmanuel Omogbo ai box fino a giovedì dopo la distorsione alla caviglia rimediata nel derby.
Il coach ha parlato così della condizione fisica del gruppo: «Ci siamo allenati per oltre metà settimana senza Omogbo e molti ragazzi hanno dovuto fare i conti con piccoli acciacchi. Ma c’è stata grande disponibilità da parte di tutti».
L’importanza della partita di domenica è spiegata dalle parole dell’allenatore rossoblu: «Abbiamo lavorato molto sulle motivazioni dei giocatori, per evitare cali di tensione dopo le energie spese contro una delle squadre favorite per la promozione. Ci aspetta un esordio casalingo con molte insidie, sia per il valore dell’avversario che per gli aspetti emotivi. Una squadra giovane come la nostra può pagare l’emozione di giocare davanti al proprio pubblico».
Proprio il pubblico potrà essere l’arma in più di capitan Saccaggi e compagni. «Abbiamo bisogno del sostegno dei tifosi, ma sappiamo di dover essere noi a fare il primo passo per trascinarli. In questi giorni ho ricevuto molti attestati di stima per la prestazione contro Torino. A loro promettiamo che giocheremo la nostra pallacanestro, fatta di intensità ed energia e che lotteremo su ogni pallone».
Guardando un pò più in là, è iniziato il conto alla rovescia per il ritorno in campo di Eric Lombardi: «Ha iniziato a lavorare con il gruppo, anche se per il momento solo nel cinque contro zero. Il recupero procede secondo i piani, tra alti e bassi normali per un giocatore redice da un grave infortunio. Ma la sua allegria fa bene a tutti e non vediamo l’ora di poterlo vedere finalmente in panchina». Se tutto andrà come previsto, il secondo esordio in rossoblu di Lombardi potrebbe avvenire nel derby in programma a Casale il 27 ottobre.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome