Basket, la presentazione della sfida Edilnol-Orzinuovi. Palla a due alle 18

0
188

PRESENTAZIONE SFIDA BIELLA-ORZINUOVI (PALLA A DUE OGGI ORE 18, BIELLA FORUM)

EDILNOL BIELLA. QUINTETTO: LAGANÀ, BERDINI, MIASCHI, HAWKINS, BARBANTE. PANCHINA: BERTETTI, MORETTI, POLLONE, VINCINI, WOJCIECHOWSKI‎. ALLENATORE: IACOPO SQUARCINA.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI. QUINTETTO: SPANGHERO, MILES, NEGRI, HOLLIS, ZILLI. PANCHINA: GUERRA, RUPIL, MASTELLARI , GALMARINI, KASSAR‎. ALLENATORE: FABIO CORBANI.

LE SQUADRE AI RAGGI X
EDILNOL BIELLA
BILANCIO STAGIONALE: 2 VITTORIE, 8 SCONFITTE (CASA: 1-3; TRASFERTA 1-4)
PUNTI SEGNATI: 70,7
PUNTI SUBITI: 79
% DA DUE: 52
% DA TRE‎: 25
% AI LIBERI‎: 70
RIMBALZI: 39,1 (27,4 DIFESA, 11,7 ATTACCO)
ASSIST: 12
PALLE PERSE:17,1
PALLE RECUPERATE: 6,5
VALUTAZIONE‎: 70,6 (AVVERSARI 88,2)

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
BILANCIO STAGIONALE: 7 VITTORIE, 3 SCONFITTE (CASA: 4-2; TRASFERTA 3-1)
PUNTI SEGNATI: 87,5
PUNTI SUBITI: 78,6
% DA DUE: 54
% DA TRE‎: 40
% AI LIBERI‎: 84
RIMBALZI: 37,4 (28,9 DIFESA, 8,5 ATTACCO)
ASSIST: 17,3
PALLE PERSE: 13,1
PALLE RECUPERATE: 5,1
VALUTAZIONE‎: 98,1 (AVVERSARI 81)

‎ORZINUOVI È LA SQUADRA DEL MOMENTO: CORBANI È SECONDO DOPO SETTE VITTORIE CONSECUTIVE
L’Albertocchi Orzinuovi dell’ex coach rossoblu Fabio Corbani è la squadra del momento, seconda in classifica alle spalle della capolista imbattuta Tortona.
Dopo aver subito tre ko nelle prime tre partite di campionato (tutti di misura, -2 contro Piacenza, -8 contro Tortona, -2 contro Mantova), il team lombardo ha vinto sette partite consecutive (la prima proprio contro Biella nel 93-64 casalingo del 17 dicembre scorso), segnando 90,6 punti di media e subendone 76,1 con 103,1 di valutazione media.
Cifre impressionanti per Orzinuovi, che ha il secondo attacco del girone verde con 87,5 punti di media, è seconda nel tiro da due (54%), prima da tre (40%) e ai liberi (84%), prima per valutazione (98,1 a partita).
Squadra offensiva, che da spettacolo in campo aperto come da tradizione di coach Corbani, ‎l’Agribertocchi ha saputo cambiare pelle dopo l’infortunio a un ginocchio che ha messo ko la guardia Matteo Martini (12,3 punti, 4,7 rimbalzi, 3,2 assist con il 62% da due, il 57% da tre e 15,7 di valutazione in 27′ di media sul parquet), sostituendolo con il “cavallo di ritorno” Matteo Negri per, giocatore più difensivo e con molto meno talento offensivo.
Orzinuovi ha vinto quattro partite su quattro con il nuovo assetto, calando la propria produzione offensiva (81,5 di media) ma aumentando l’efficacia nella propria metà campo (74,7 punti subiti).
La stella della squadra è la guardia Anthony Miles, secondo marcatore del girone con 23,1 punti di media (oltre a 5,6 rimbalzi e 4,1 assist). Con lui in quintetto l’ex rossoblu Damian Hollis (13,9 punti con il 64% da due, il 50% da tre, 6,7 rimbalzi), il play Marco Spanghero (12,2 punti, 2,3 rimbalzi, 3,9 assist), l’ala Matteo Negri (3,5 punti, 1,8 rimbalzi) e il roccioso centro Giacomo Zilli (7,6 punti, 7,5 rimbalzi, 1,8 assist di media).
Rotazioni a 8 giocatori per Corbani, che “pesca” dalla panchina minuti di qualità e quantità dal lungo Lorenzo Galmarini ‎(5 punti, 5,5 rimbalzi, 2 assist in 21′), dalla guardia Martino Mastellari (11,9 punti con il 46% da tre, “giustiziere” di Biella all’andata) e dalla giovane guardia classe 2001 Marco Rupil (4,1 punti in 10′).

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome