Basket, l'”aeroplanino” Niccolai nel mirino dell’Edilnol: sarà assistente allenatore?

0
318

Nella calda e pazza estate rossoblu c’è una suggestione di mercato che va al di là della più fervida immaginazione: riportare a Biella uno dei giocatori che più hanno infiammato la piazza in 26 anni di storia, capace con le sue triple e i suoi “Aeroplanini” di esaltare il pubblico del pala Pajetta e trascinare la squadra nella sua prima stagione di serie A. Era l’estate 2001 quando il general manager Marco Atripaldi firmò con un blitz l’allora 33enne Andrea Niccolai. L’ex Roma e Treviso ripagò con 17 punti a partita che valsero una meritata salvezza alla squadra di Alessandro Ramagli. L’ostacolo principale è il legame contrattuale di Niccolai fino al 2022 con Firenze, dove allena in serie B dal 2016. Il tecnico non rientrerebbe più nei piani del team fiorentino, ma prima di firmare con un’altra squadra deve trovare un accordo per la rescissione con il suo presidente. Per ora nessuna conferma sia da parte dell’entourage rossoblu sia di quello di Niccolai. L’operazione però potrebbe sbloccarsi già questa settimana. Sempre valida la pista che porta a Giuseppe Di Paolo, reduce da due stagioni come assistente allenatore a Reggio Emilia in A. Su Il Biellese in edicola oggi il servizio completo su Edilnol Pallacanestro Biella.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome