Vittoria che vale il primato nel girone ovest di serie ‎A2 per una sempre più sorprendente Edilnol Pallacanestro Biella: i rossoblù sbancano il Pala Sojourner di Rieti 73-63 con un ultimo quarto perfetto e raggiungono Casale in vetta alla classifica.
Partita decisa negli ultimi 10 minuti dalla difesa perfetta della squadra di coach Paolo Galbiati, che concede solo 7 punti agli avversari realizzandone 22.
Protagonisti assoluti dell’allungo capitan Saccaggi (21 punti, 7 dei quali nell’ultimo quarto), ma soprattutto Simone Barbante, autore di 3 triple negli ultimi 10 minuti. È stata la presenza in area el lungo ex Treviso (oltre ai canestri pesanti) a cambiare l’inerzia del match.
Biella vince nonostante 22 palle perse, 11 errori ai liberi (14/25)‎ e 11 rimbalzi in meno rispetto agli avversari (19-7 negli offensivi per Rieti, sfruttando percentuali migliori al tiro (16/28 da due e 9/23 da tre).
Per i rossoblu rientro da trionfatori nella notte ‎a Biella, ma poco tempo per fare festa. Da domani infatti capitan Saccaggi e compagni saranno già in palestra per preparare la trasferta infrasettimanale in programma giovedì alle 21 sul neutro di Bergamo contro Treviglio.
Domenica invece, match casalingo alle 18 al Forum contro Bergamo.
Biella continua a volare. Con questa squadra, nessun traguardo sembra fuori portata.
TABELLINO
ZEUS ENERGY RIETI-EDILNOL BIELLA 63-73 (23-14; 35-29; 56-51)
Rieti. Passera 3, Brown 9, Stefanelli 6, ‎Cannon 23, Vildera 9, Fumagalli , Pastore 5, Filoni 2, Zucca 6, Nikolic ne. Allenatore: Alessandro Rossi.
Biella. Saccaggi 21, Bortolani 19, Polite 4, Donzelli, Omogbo 6, Massone 2, Pollone 4, De Angeli, Lombardi 7, Barbante 10, Bertetti ne. Allenatore: Paolo Galbiati.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome