«Questa vittoria è per te». Così capitan Matteo Raise e compagni hanno dedicato il primo successo esterno‎ (quarto stagionale) a Gianmarco Bertetti, operato lunedì alla clinica Vialarda di Biella per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro. Bertetti ha seguito in diretta streaming i suoi compagni dell’under 18 eccellenza rossoblu, che hanno espugnato 67-60 il parquet del Don Bosco Crocetta Torino.
Decisivo un ultimo quarto perfetto da 25-9 di parziale, dopo che la squadra di coach Luca Baroni (partita con un 18-9 nei primi 10 minuti) era finita sotto anche di 11 punti nel terzo periodo.
Migliore in campo capitan Matteo Raise, autore di 28 punti in 30 minuti, con 6 rimbalzi, 4 recuperi e 32 di valutazione. Bene anche Bassi (14 punti, 8 rimbalzi e 2 stoppate), buon contributo a rimbalzo anche di Squizzato (9 catturati con 4 offensivi).
«I ragazzi hanno reagito nel migliore dei modi all’assenza di Bertetti» ha spiegato Baroni «giocando un ultimo quarto di alto livello in difesa. Continuiamo così, consapevoli che solo con il lavoro in palestra potremo colmare parte del gap che ci separa dalle migliori squadre del girone».
Biella, salita al sesto posto, tornerà in campo lunedì alle 20,30, ancora in trasferta, per sfidare Vado Ligure. Un match alla portata dei baby rossoblu, che vogliono provare a risalire posizioni in classifica.
TABELLINO
Crocetta Torino-Pallacanestro Biella 60-67 (9-18; 34-29; 51-42). Biella. Vangi ne, Oudadss 6, Raise L. 4, Squizzato 4, Fiorindo 4, Bazzani ne, Valcauda 3, Cena 2, Raise M. 28, Pietra 2, Loro, Bassi 14. Allenatore: Luca Baroni.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome