Ha compiuto 20 anni il 29 settembre, ma in campo dimostra già una maturità da veterano. Una stagione nella quale è passato da cambio prezioso a giocatore ai margini delle rotazioni ha forgiato il suo carattere e la sua mentalità.
Rispetto a un anno fa, oggi Matteo Pollone è più pronto a un ruolo da protagonista non solo a livello fisico e tecnico, ma soprattutto mentale.
«Sono molto motivato» ha detto giovedì in conferenza stampa il numero 20 rossoblu «perché nel sistema di coach Galbiati tutti abbiamo responsabilità e possiamo dare il nostro contributo. La scorsa stagione ha avuto momenti difficili, ma che mi hanno aiutato a maturare. Ho lavorato duramente e continuerò a farlo per migliorare ogni aspetto del mio gioco, specie il tiro, perché la squadra ha bisogno non solo della mia difesa ma anche di iniziative in attacco». Pollone ha le idee chiare sul match in programma oggi alle 18 al Forum contro Agrigento, Pollone: «Dobbiamo vincere, per acquisire più fiducia nei nostri mezzi e per i tifosi. Non sarà facile, ma se giocheremo come contro Torino avremo buone chance».

PRESENTAZIONE SFIDA BIELLA-AGRIGENTO, PALLA A DUE OGGI ORE 18, BIELLA FORUM
EDILNOL BIELLA. Quintetto: Saccaggi, Bortolani, Polite, Donzelli, Omogbo. Panchina: Massone, Bertetti, Pollone, Blair, Barbante. Allenatore: Paolo. Galbiati.
M. RINNOVABILI AGRIGENTO. Quintetto: De Nicolao, Ambrosin, James, Chiarastella, Easley. Panchina: Cuffaro, Pepe, Fontana, Moretti, Rotondo. Allenatore: Devis Cagnardi.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome