Primo successo esterno stagionale per una sempre più sorprendente Edilnol Biella: i rossoblu espugnano con pieno merito 79-68 il parquet dell’Eurobasket Roma, lasciando la squadra capitolina in fondo alla classifica grazie a un ultimo quarto perfetto. Dopo 30 minuti di parziali e contro parziali (Biella sotto anche di 13 sul 23-10 Roma dopo 7 minuti), la squadra di coach Paolo Galbiati mette la freccia, sorpassa e non si volta più indietro, segnando 23 punti negli ultimi 10 minuti e concedendone appena 13 ai padroni di casa.
Protagonista del break decisivo Giordano Bortolani, praticamente nullo nei primi tre quarti ma capace di segnare 9 punti negli ultimi 7 minuti.
Biella chiude il match con altri tre giocatori in doppia cifra: Omogbo a 18, Polite (in grande crescita) a 15 con 5 rimbalzi e 7 falli subiti e capitan Saccaggi, autore di una prestazione a tutto tondo con 11 punti, 6 rimbalzi, 8 assist e 22 di valutazione.

Decisivo l’impatto dalla panchina di Massone (+27 per Biella nei 20 minuti con il play valdostano sul parquet) e di Eric Lombardi, che ha chiuso il match con una schiacciata ma soprattutto è stato determinante a rimbalzo (8 catturati in 22′).

I rossoblu torneranno a Biella nella notte con in tasca due punti preziosi per il morale e la classifica.

Tra otto giorni si torna al Forum, con il match in programma domenica 10 alle 17 contro Trapani.

TABELLINO

EUROBASKET ROMA-EDILNOL BIELLA – (23-20; 38-36; 55-56).

Roma. Miles 22, Viglianisi 7, Loschi 5, Fattori 13, Taylor 15, Fanti 2, Cicchetti 2, Chinellato , Graziani 2, Sacchettini , Allenatore: Massimo Maffezzoli.
Biella. Saccaggi 11, Bortolani 14, Polite 15, Donzelli 5, Omogbo 18, Massone 7 Bertetti, Pollone, Lombardi 5, Barbante 4. Ne: De Angeli. Allenatore: Paolo Galbiati.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome