Come in gara 1, Biella regge poco più di un quarto l’onda d’urto della corazzata Capo D’Orlando, cedendo 75-85 e lasciando anche il secondo punto alla squadra siciliana. I rossoblù partono bene, restando a contatto fino a metà del secondo periodo grazie ai suoi americani Sims e Harrell (18 punti nei primi 20′).
Poi l’Orlandina piazza un break, segnando 21 punti in 5′ e mandando in ghiaccio il match già alla pausa lunga.
I rossoblù comunque non smettono di giocare nemmeno sul -21 (66-45), trovando le energie nervose per rientrare fino al -9 (76-67). I migliori di Biella sono stati Sims (25 punti, 10 rimbalzi, 32 di valutazione) e Saccaggi (15 punti e 10 assist).

Tra 48 ore l’Edilnol, che potrebbe ritrovare Albano Chiarastella, proverà ad allungare la serie e portarla almeno a gara 4.

Domani sul Biellese in edicola il servizio completo con le pagelle di gara 2.

TABELLINO

CAPO D’ORLANDO-EDILNOL BIELLA 85-75 (18-17; 50-34; 68-56).
Biella. Saccaggi 15, Harrell 13, Wheatle 3, Nwokoye 2, Sims 25, Massone, Pollone 5, Savio ne, Chiarastella ne, Antonutti 12. Allenatore: Michele Carrea.
Capo D’Orlando. Triche 15, Bellan 7, Trapani 18, Parks 12, Bruttini 9, Laganà 8, Mei 9, Galipò ne, Mobio 7, Murabito, Neri ne. Allenatore: Marco Sodini.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome