Gianni Negrusso.

È morto ieri sera Gianni Negrusso, 74 anni. Ex calciatore, ha militato a livello dilettantistico nel ruolo di centravanti in diverse squadre del Piemonte. Dopo aver terminato la carriera di calciatore, ha iniziato a giocare a bocce nel Crc Gaglianico dove ha conquistato come giocatore singolo la categoria A. Diventato in seguito direttore tecnico e factotum sempre del Crc e braccio destro del patron Sandro Bonino, ha contribuito in prima persona alla promozione nella squadra in serie A e al successo di due titoli nazionali tra i cadetti. Nella foto a destra: Sandro Bonino e il dt Gianni Negrusso.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome