Edoardo Goio, portiere della Biellese.

Dopo il pareggio beffa in casa contro il Borgovercelli la Biellese vuole tornare al successo. Per i bianconeri impegno tutt’altro che agevole in casa del Verbania, formazione che era partita per vincere ma si trova a fare i conti con una classifica deficitaria. Nell’ultimo turno però ha battuto seccamente l’ex capolista Stresa e dunque è un avversario da non sottovalutare. Braghin non dovrebbe avere problemi di formazione. Coppo non è ancora al meglio, ma potrebbe andare in panchina. Possibile formazione (4-3-1-2): Goio – Cristino, Ferrarese, Munari, Cremonte – Corio, Botto Poala, Gila – Testori – Pierobon, Latta Jack. All. Braghin.

21ª Giornata. Domenica, ore 14,30: Borgovercelli-Arona, Lucento-Aygreville, Pro Settimo-Baveno, Pont Donnaz-Juve Domo, Piedimulera-Trino, Verbania-Biellese, Orizzonti-Cerano, Pavarolo-San Maurizio, Alicese-Stresa.

Classifica: Trino 40, Stresa 39, Biellese 35, Baveno 34, Pont Donnaz 32, Alicese 31, Orizzonti 29, Aygreville*, Borgovercelli, Cerano 28, Arona 26, Lucento 25, Verbania 24, Pro Settimo 23, Juve Domo, Pavarolo* 18, San Maurizio 16, Piedimulera 12. *Partite In Meno

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome