Calcio biellese in lutto. Una malattia fulminante ha portato via a 75 anni Lino Zanchetta (nella foto), storico allenatore di calcio e padre di Andrea, ex calciatore di serie A e oggi tecnico dell’Under 17 dell’Inter. «Ho avuto tanti allenatori nel corso della mia carriera» racconta il figlio Andrea. «Ma quello che mi ha dato mio papà, in termini di comportamento e rispetto dell’avversario, non me lo ha più dato nessuno. è uno di quei tecnici che oggi non ci sono più, di quelli che formano uomini prima che calciatori». Lino abitava a Gaglianico, aveva lavorato alla Coca Cola e poi alla centrale dei telefoni a Gattinara. La sua grande passione era il calcio. Per tanti anni aveva guidato diverse prime squadre del territorio, in Promozione e in Prima Categoria. Si era poi specializzato nello scovare giovani talenti allenando formazioni giovanili, dalla Libertas al Gaglianico, fino al Ponderano dove da cinque anni era istruttore nella scuola calcio. Il club nerostellato ieri lo ha ricordato con un messaggio di cordoglio. Tra i tanti ricordi, anche quello dell’ex calciatore Gianluca Lucia: «Lino è stato un maestro per tanti ragazzi. Ha trasmesso a me e negli ultimi anni a mio figlio Pietro la passione per il calcio. Insegnava calcio, certo, ma prima di tutto rispetto ed educazione». I funerali saranno celebrati domani alle 11 alla chiesa di Gaglianico. Oltre ad Andrea, Lino lascia nel lutto la moglie Gigliola, la figlia Cristina e gli adorati nipoti Federico, Nicolò, Mattia, Valentina e Stefano.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome