Calcio, La Biellese: ufficiali gli ingaggi di Celussi, Mancuso e Tettamanti

0
459

Giornata di ufficializzazioni in tema di calcio mercato per La Biellese. Sono, infatti, bianconeri il centrale difensivo Simone Celussi, l’attaccante Stefano Mancuso e il trequartista Daniele Tettamanti.

Simone Celussi. Nato a Cossato il 6 giugno 1998, Simone è cresciuto nel Settore Giovanile dell’Alessandria per poi firmare con Juve Domo, Cossato e infine Vigliano. È un centrale difensivo, ma può ricoprire anche posizioni in mezzo al campo grazie alle sue qualità e all’importante prestanza fisica, uno dei suoi punti di forza. A Biella, in maglia bianconera, offrirà sostanza tecnica e tattica a Mister Pier Luca Peritore e ai suoi nuovi compagni di squadra. Queste le prime parole a firme ultimate: «Sono emozionato e felice di iniziare un nuovo capitolo qui a Biella. Arrivo a stagione in corso e dovrò quindi mettermi a disposizione del Mister con molta umiltà. So di poter dare tanto alla squadra e alla Società, che mi ha cercato con entusiasmo, e farò di tutto per onorare questi colori. Ci vediamo al “Pozzo”! Forza Biellese!». Celussi a La Biellese significa anche Mattia Gallo al Vigliano: ufficiale anche lo scambio tra le due società.

Stefano Mancuso. Nato a Biella il 24 maggio 1993, Stefano torna oggi a indossare la maglia della sua Città dopo l’esperienza della stagione 2015/2016. Giocatore dotato di velocità, possiede un rapido cambio di passo, fiuto del gol e buona tecnica. Dopo l’annata all’ombra del Mucrone ha militato nelle fila del Ponderano, nell’Alicese e nel Borgosesia. La scorsa stagione, protagonista ad Alice Castello, ha conquistato il prestigioso titolo di capocannoniere del Girone A del campionato di Eccellenza: a referto hanno portato la sua firma 19 reti, di cui una su calcio di rigore.
Questo il suo commento da nuovo attaccante bianconero: «È per me un onore e un orgoglio tornare a vestire questa maglia. Arrivo in un Club che ha fortemente cambiato la propria “personalità” e sta costruendo bene, un passo alla volta, il proprio futuro. Mi hanno voluto fortemente e di questo sono davvero molto felice. È mia intenzione fin da subito ripagare la fiducia che mi è stata data e farlo nel migliore dei modi, lavorando con il Mister e mettendomi a completa disposizione dei miei nuovi compagni di squadra. Sono qui con l’entusiasmo giusto: la Biellese sta costruendo un ottimo progetto!».

Daniele Tettamanti. Nato a Verbania il 2 giugno 1991, Daniele approda oggi in maglia bianconera in uscita dal Bra Calcio, Club col quale, in Serie D, in due stagioni ha collezionato un totale di 27 presenze. Giocatore di esperienza e di carisma, in carriera vanta 230 presenze nel quarto campionato nazionale. Ha giocato poi per Borgomanero, Borgosesia, Gozzano e Chieri 1955. Quella in bianconero è la sua seconda avventura nella categoria di Eccellenza. Trequartista, ma all’occorrenza anche mezzala, in Serie D ha realizzato complessivamente 43 reti e conta anche 5 marcature nella categoria superiore, la C2 (oggi Lega Pro Seconda Divisione), disputata con Bra nel 2013/2014. Ad accordo raggiunto, Daniele si presenta così a Biella e ai suoi nuovi tifosi: «Ringrazio il Presidente e tutta la Società per l’interessamento nei miei confronti, sono felice di iniziare questa nuova esperienza in un Club dalla storia importante e che sta cercando di riaccendere l’entusiasmo di tutta una Città. Porto a Biella anni di esperienza e carattere e il desiderio di dare il massimo in ogni occasione. In settimana inizierò a conoscere i miei nuovi compagni e sarò quindi a completa disposizione di Mister Peritore. Per me è un nuovo inizio, così come lo è per questo Club, mi sento pronto, carico e motivato: Forza Biellese!».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome