Ciclismo, a Castelletto Cervo domani di scena under 23 ed elite

0
504

Spostata di tre mesi abbondanti rispetto a quanto previsto dai calendari di inizio stagione, domenica per il ciclismo su strada biellese sarà la volta della 53ª Targa Comune di Castelletto Cervo. Corsa per elite e under 23 quella di Castelletto è organizzata dal Velo Club locale con la collaborazione dell’Ucab Biella: si assegneranno anche il memorial cavalier Gino Mosca e Mariella Mosca, oltre a quello intitolato a Ermanno Bonda Riva. È una classica del panorama biellese e piemontese e anche domenica, pur tra le mille difficoltà legate alla situazione Covid, manterrà il suo status. In palio anche il campionato regionale piemontese di categoria.
Al foglio firma dovrebbero presentarsi alcune tra le migliori formazioni italiane degli lite e under 23: la Zalf e la Casillo su tutte. Dall’estero ci saranno il Mendrisio con un danese pronto a far saltare il banco, e il Monaco che l’anno scorso centrò la seconda posizione nel giorno di Davide Plebani. Gli iscritti a ieri erano 160.
Il percorso, pur mantenendo partenza e arrivo nella zona di frazione Garella vicino all’area degli alpini, sarà lievemente rinnovato. Il vincitore uscirà dopo gli otto giri del circuito che girerà tra Castelletto (si affronterà anche lo strappo che porta in centro paese), Lessona, san Giacomo di Masserano e ancora Castelletto Cervo con il toboga di frazione Garella: 16,9 chilometri per un totale, comunque nervoso, di 135,2 chilometri.
Il resto da dire su una delle nostre classiche più belle, che ha fatto di tutto per esserci anche in questo difficile 2020, lo offriranno i corridori domenica.

Scarica qui l’elenco iscritti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome