Un altro fine settimana di grande ciclismo. È quello che attende il Biellese. Neppure una settimana dopo il Trofeo Squillario, infatti, oggi sarà la volta della 55ª Targa Comune di Castelletto Cervo, classicissima per la categoria dilettanti (Elite e Under 23).
Appuntamento bello e intrigante, quello di Castelletto Cervo (che metterà in palio anche il Gran Premio Semperlux, uno dei main sponsor) è il solo in terra laniera, unitamente al Giro della Provincia, a veder competere quelli che un tempo – quando la corsa debuttò nel 1957 – si era soliti chiamare puri. Già questo di per sé potrebbe essere un motivo di vanto per gli organizzatori del Velo Club Castelletto Cervo (bravi anche ad avvalersi della collaborazione proprio dell’Ucab), che così come successo negli anni più difficili del Covid anche per questo non si sono rassegnati, cercando di presentare una gara di livello.
Il percorso sarà quello dell’anno passato: 154,4 chilometri disegnati in un anello tra Castelletto Cervo, Battiana Lessona, San Giacomo di Masserano e ancora Castelletto Cervo, da ripetere 8 volte. Asperità vere non ce ne sono, ma i su e giù non mancano, così come le strade strette e ricche di curve buone per le imboscate. Il “misto” di frazione Garella, nei pressi sostanzialmente dell’arrivo, sembra fatto apposta. Si parte (ore 13,30) dall’area degli alpini di frazione Garella, quest’anno colorata dall’abituale festa di San Pietro e Paolo, e si arriva sempre lì (ore 17,15).
Ventuno le squadre iscritte per un totale di 135 corridori. A far vetrina la Colpack, che punterà al tris consecutivo dopo i successi del 2020 di Persico e del 2021 del colombiano Gomez (iscritto quest’anno solo come riserva). Francesco Della Lunga, già plurivincitore in stagione, potrebbe essere il nome buono per l’albo d’oro. Soprattutto Delio Gallina, Beltrami, Work Service e Biesse Carrera non staranno certo a guardare. Anche la Rostese ha i corridori per fare il colpaccio. Tra le straniere ci saranno le ormai di casa Monaco, Mendrisio e Speeder, a cui si aggiungerà la nazionale dell’Ucraina.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome