L'arrivo di Bernal ad Oropa (foto Paolo Giletta).

Come da pronostico ha vinto Egan Bernal. Il colombiano vincitore del Tour de France ha dominato quest’oggi la 103ª edizione del Gran Piemonte, la classica partita da Agliè ed arrivata al Santuario di Oropa dopo 183 chilometri.
Bernal, che poco dopo il suo arrivo in Italia aveva abitato anche nel Biellese, ha dominato la corsa con i suoi compagni della Ineos, bravissimi a dettare il ritmo su tutta l’ascesa di Oropa, la salita celebre per la grande rimonta di Pantani nel 1999 al Giro d’Italia. In seconda posizione alle spalle di Bernal (scattato ai -2 chilometri dall’arrivo), infatti, ha chiuso a 6″ l’altro Ineos Ivan Sosa, pure lui colombiano. Terza piazza a 8″ per il francese Nans Peters che da ragazzo nel Biellese aveva vinto un memorial Martinazzo ad Andorno.

Arrivo 103° Gran Piemonte: 1. Egan Bernal (Col, Team Ineos) km 183 in 4.24’16”; 2. Sosa (Col, Ineos) a 6”; 3. Peters (Fra) a 8”; 4. Buchmann (Ger) a 10”; 5. D. Martin (Irl) a 11”; 6. Frank (Svi) a 40”; 7. Villella a 46”; 8. Visconti a 48”; 9. Champoussin (Fra); 10. Verona (Spa) a 49”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome