Il ciclismo post lockdown nel Biellese è ripartito con gli esordienti a Gifflenga. Foto

0
325

Bel successo per il ritorno delle gare ciclistiche su strada nel Biellese dopo il lockdown. Ha fatto il pieno di entusiasmo, infatti, il Gran Premio Pmi organizzato oggi a Gifflenga dal Velo Club Castelletto Cervo con l’Ucab di Biella. Quasi 350 alla fine gli iscritti della corsa, valida anche come Trofeo Comune di Gifflenga, che ha visto ragazzi della categoria esordienti (13 e 14 anni) arrivare un po’ da ogni parte d’Italia.
Tra i primo anno ha vinto Federico Saccani (Gioca in bici Oglio Po) su Luca Morlino e Giacomo Dentelli. 174 gli iscritti, 149 i partenti, 67 gli arrivati. 32,1 i chilometri (7 i giri del circuito di Mottalciata con partenza e arrivo a Gifflenga) percorsi alla media di 37,277 km/h nella gara chiusasi in volata.
Tra i secondo anno successo, sempre in volata, di Francesco Guerino (Cicli Biringhello), su Thomas Rigamonti e Tommaso Ribolzi. 172 gli iscritti, 137 i partenti, 69 gli arrivati. 40,7 i chilometri (9 i giri del circuito di Mottalciata con partenza e arrivo a Gifflenga) percorsi alla media di 38,711 km/h. Le gare si sono svolte nel pieno rispetto delle normative anti covid.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome