Sono 270 gli iscritti alla 17ª riedizione della Biella-Santuario di Graglia in programma domenica mattina, organizzata dall’As Gaglianico 74: un numero elevato, al momento il terzo di sempre dopo il record di 347 del 2014 e i 280 classificati del 2017. Ma anche un numero che può ancora aumentare in quanto sarà possibile iscriversi anche domenica mattina sino alle 8.45 direttamente sul luogo della partenza, fissata per le ore 9 in via Lamarmoa a Biella di fronte all’Atl.

Il percorso è quello classico di 11,3 chilometri con un dislivello di circa 400 metri, dai 420 del rettilineo iniziale agli 812 del piazzale della chiesa del Sacro Monte. Le premiazioni si svolgeranno nel piazzale del Santuario di Graglia, mentre in caso di maltempo nella sede degli Alpini di Graglia, non appena verranno stilate le classifiche ufficiali a cura di MySdam.

Lo scorso anno sotto una pioggia battente furono 172 i partecipanti alla 17ª edizione: vinse il valsesiano Mattia Bertoncini (assente quest’anno) col tempo di 44 minuti e 51 secondi con un vantaggio di 19 secondi sul biellese Alessandro Ferrarotti, mentre al terzo posto si piazzò Matteo Lometti con una strepitosa rimonta coronata a poche centinaia di metri dal traguardo sull’ultima salita.
Tra le donne, invece, successo per la biellese Debhora Li Sacchi in 52’45” davanti a Selena Bernardi e all’astigiana Elisa Almondo (nella foto di Carlo Bolla il podio 2018) tutte presenti anche nell’edizione 2019 che vedrà anche la partecipazione della nazionale azzurra Valeria Roffino.

I record del percorso sono in mano a due atleti di altissimo livello: il più veloce delle 17 ri-edizioni è Massimo Galliano, vincitore nel 2008 in 39’32”, mentre la più veloce è l’olimpica Beatrice Lanza, capace di chiudere in 48’01” nel 2007. In questi 17 anni il percorso è rimasto sempre lo stesso salvo qualche piccola ininfluente variazione in alcune edizioni causata da lavori sulla sede stradale. Il record di vittorie è di Alberto Mosca ben 5 volte al primo posto: nel 2001, 2002, 2005, 2012 e 2014.

L’elenco degli iscritti è consultabile sul sito della società organizzatrice all’indirizzo www.gaglianico74.it

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome