Come preannunciato nella conferenza stampa di presentazione del Torch Run dei XXXVII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Torino 2022, il prossimo 24 maggio 2022 la fiaccola di Special Olympics arriverà a Biella. 

La fiaccola farà, lungo la giornata, diverse tappe:

  • Ore 9,30 Bonino Carding Machine,
  • Ore 12 Accademia dello Sport Pietro Micca
  • Ore 17,00 Gruppo Sella 
  • Partenza ore 17,30 da sede Gruppo Sella e passaggio lungo la Via Italia
  • Arrivo ore 18,00 Piazza Duomo
  • Inizio Celebrazione ore 18,00 Piazza Duomo.

Il luogo scelto per l’accensione del Braciere Olimpico sarà Piazza Duomo, nel cuore della città, e sarà un momento insieme solenne ed emozionante: la torcia, simbolo originario della volontà di diffusione dei valori olimpici, mette in luce il ruolo dello sport nella costruzione di comunità inclusive e quest’anno assume un valore di rinascita, dopo la pandemia, ma anche di auspicio verso un futuro di pace.
I Giochi Nazionali Estivi si svolgeranno a Torino dal 4 al 9 giugno 2022 ed è proprio in occasione di questo evento che Special Olympics organizza il Torch Run che percorre tutta l’Italia: la fiaccola è partita da Udine il 18 marzo, farà tappa in 44 città italiane e arriverà a Torino il 4 giugno, il giorno successivo, il 5 giugno, ci sarà la cerimonia ufficiale di apertura dei giochi. L’idea del Torch Run è nata proprio a Biella in occasione dei precedenti giochi olimpici che Biella ha ospitato negli anni ben tre volte. È un percorso capace di creare la giusta ed avvincente attesa.
L’auspicio per la tappa biellese è che la cittadinanza si raccolga in Piazza Duomo e festeggi con gli sportivi e la grande famiglia Special. La Banda Verdi con la sua musica renderà solenne il momento di accensione del Braciere Olimpico e di presentazione dei 100 atleti che parteciperanno ai giochi.
All’evento è invitata tutta la cittadinanza a cui si chiede di indossare una maglietta, anche delle edizioni precedenti degli Special Olympics, per chi non avesse magliette dei precedenti anni, ci sarà un punto di distribuzione in piazza Duomo. Alla cerimonia saranno presenti le autorità del territorio.
Lungo tutto il loro percorso, ad accompagnare i Tedofori, ci saranno i vari campioni della provincia. Una volta terminata la manifestazione con l’accensione del Braciere Olimpico, la Fiaccola si dirigerà a Ivrea.
Charlie Cremonte Direttore Regionale Special Olympics spiega che l’accensione del braciere è sempre un momento estremamente emozionante, gli atleti entrano nel vivo dell’esperienza olimpica e si preparano mentalmente alle competizioni. Sarà un momento di grande festa all’insegna del claim  #TORniamoINcampO  ed è così che percepiamo l’esperienza della ripartenza che mai come ora rappresenta un evento inclusivo, di grande impatto. Ho l’auspicio che la cittadinanza, come è sempre successo, si stringerà a noi in piazza Duomo dando un’energia speciale ai nostri atleti. Mi preme ringraziare tutti coloro che ci supportano, che da tempo hanno preso nel loro cuore gli Special Olympics e che ogni volta rendono possibile questa magia.
Susanna Rovere Direttore Provinciale Special Olympics spiega che sarà una grande festa di preparazione alle competizioni ed è certa che i Biellesi sapranno, come nelle precedenti edizioni, partecipare con entusiasmo ed essere di supporto ai nostri atleti. Quest’anno abbiamo voluto coinvolgere anche le scuole che hanno risposto con grande trasporto e dunque ci aspettiamo una serata all’insegna dell’inclusione, dello sport, della solidarietà ma anche del divertimento. Ringrazio di cuore chi, con modalità differenti, ci aiuta sempre a rendere questi eventi veramente speciali.
Il sindaco di Biella dichiara che è un’emozione grande poter ricevere in città la fiaccola olimpica intercettando il viaggio verso Torino, i nostri atleti che si stanno preparando con grinta e tanta voglia di competere sempre nel rispetto degli avversari e dei valori che proprio la torcia rappresenta e che vanno oltre al semplice avvenimento sportivo, il Sindaco manda un grosso in bocca al lupo a tutti gli sportivi ricordando il giuramento dell’atleta a cui è particolarmente legato: ‘Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze’.
Giovanni Vietti, presidente Unione Industriale Biellese, commenta che «i valori dello sport e dell’inclusione sono universali: sostenere questa iniziativa significa diffondere un messaggio positivo, che guarda alle differenze come occasioni di arricchimento reciproco. Siamo fieri, dunque, di festeggiare il passaggio della Torcia Olimpica a Biella, accogliendo gli atleti che la porteranno nella sfilata».
Ercole Botto Poala, CEO Reda Group, dichiara che è un onore per Rewoolution supportare nuovamente l’iniziativa che dà voce agli atleti in modo inclusivo, creando un evento speciale dopo molto tempo di “chiusura” che permette agli sportivi di tornare in campo.
Sebastiano Sella, vicepresidente di Banca Sella Holding, sottolinea come il passaggio della torcia olimpica sia un momento sempre emozionante per tutti coloro che vi partecipano. Sosteniamo ormai da diversi anni questa iniziativa, di cui condividiamo i valori positivi e di inclusività e siamo particolarmente orgogliosi che questo ultimo tratto biellese parta dalla sede del nostro Gruppo prima dell’accensione del braciere e della presentazione degli atleti, veri protagonisti di questi Giochi.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome