Pallavolo, Virtus in B1: una cavalcata trionfale

0
726

Una cavalcata trionfale: sabato sera la Virtus Biella, marchiata Prochimica Novarese, ha conquistato la promozione nella terza serie nazionale, la B1. Una partita perfetta contro il Pavic Romagnano, degno avversario di una serie finale iniziata il sabato precedente con un inaspettato scivolone in casa (2-3), continuata con una prova di forza incredibile il mercoledì successivo (successo 3-0 a Romagnano Sesia) e completata con un vero capolavoro nella “bella” in un PalaSarselli di Chiavazza ribollenti di tifosi: indicativamente almeno 700 stipati in ogni angolo della struttura.
La cronaca parla di una gara durata solo poco più di un’ora con parziali che la dicono lunga sulla differenza vista in campo: 25-13, 25-16 e 25-17.

Le parole di coach Maurizio Venco, artefice di questo capolavoro sportivo: «Questo gruppo è riuscito a sorpredere me in primis e tutti quanti. Non riesco ancora a credere cosa abbiamo realizzato perchè vincere questo campionato è stato mostruoso. Ci sono persone speciali e poi quelle normali, la nostra squadra è costruita da quelle speciali. Stasera lo hanno dimostrato perchè giocare bene a pallavolo quando conta il risultato, non è semplice. Sono contento che abbiano capito il loro valore e lo abbiano messo in mostra».

Il tabellino della gara: Mariottini 4, El Hajjam 12, Diego 8, Formaggio 8, Fonsati 8, Zecchini 8. Libero: Baratella 0. Ne: Cisilino, Vodopi, Raseni, Frascarolo, Bullano, Ubezio. All. Venco.

Su Il Biellese di martedì ulteriori approfondimenti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome