Quasi un migliaio di atleti in gara: giovani, meno giovani, famosi, non ancora famosi, amatori, professionisti. La 48ª edizione del “Giro Internazionale di Pettinengo” è tutto questo è molto di più.
Domenica mattina sarà ancora una volta emozionante vedere all’opera le “gazzelle” africane, uomini e donne già tra i migliori al mondo o che ambiscono a diventarlo. Rivedremo in gara l’ugandese Jacob Kiplimo, vincitore nel 2016, ma anche il kenyano James Kibet, quarto nel 2017. E poi la stella scozzese Eilish McColgan, applauditissima l’anno scorso, che ritorna dopo aver vinto un oro europeo sui 5000. Con loro alcuni atleti tra i migliori in Italia in pista, in strada e in montagna. Ma non solo: in questa gara sono passati decine e decine di giovani atleti, impegnati nel trofeo delle province, che successivamente hanno conquistati titoli e medaglie tricolori. Quanti futuri campioncini vedremo quest’anno sulle salite del percorso pettinenghese?
Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo ancora una volta hanno fatto centro: Claudio Piana si conferma re nell’organizzazione di eventi podistici sul territorio. Per decretare l’ennesimo successo serve ora una giornata che non sia di pioggia per dare la possibilità a tutti gli appassionati biellesi di essere parte attiva, in corsa o sugli “spalti” naturali lungo il percorso, di una manifestazione tanto unica quanto affascinante.
E non basta. Sabato pomeriggio nel cuore di Biella andrà in scena la 27ª edizione del “Circuito Città di Biella”, un antipasto al “Giro’ che coinvolgerà un migliaio di persone tra studenti-atleti, amatori, master e, anche in questo caso, atleti di fama internazionale. Si inizierà con le staffette delle scuole medie inferiori e superiori, intervallate dal “Miglio dei Campioni”, gara internazionale ad inviti. Nella seconda parte di pomeriggio prima gli Special Oympics, poi la camminata del fair play con il Panathlon di Biella e infine il “Palio del Miglio” che coinvolgerà i master biellesi. Partenza e arrivo in zona piazza Duomo.

IL PROGRAMMA DEL 27° CIRCUITO CITTA’ DI BIELLA – SABATO 13 OTTOBRE
Ore 14.10: 1ª Serie Staffetta Scuole Medie Inferiori – Gp Eurometallica
Ore 14.35: Miglio Top Femminile Internazionale Ad Inviti – Gp Panificio Patti
Ore 14.45: 2ª Serie Staffetta Scuole Medie Inferiori – Gp Microtech
Ore 15.10: Miglio Top Maschile Internazionale Ad Inviti – Gp Botalla Formaggi
Ore 15.20: 3ª Serie Staffetta Scuole Medie Inferiori – Gp Tessitura Delpiano
Ore 15.45: Serie Unica Staffetta Scuole Medie Superiori – Gp Lauretana
Ore 16.10: Serie Sprint Special Olympics – Gran Premio Regione Piemonte
Ore 16.20: Camminata Del Fair Play – A Cura Del Panathlon Di Biella
Ore 16.30: Palio Del Miglio maschile e femminile – Gran Premio Cabbia

IL PROGRAMMA DEL 48° GIRO INTERNAZIONALE DI PETTINENGO
Dalle Ore 9.30 Alle Ore 10.30 – Trofeo delle Province Giovanile – “Memorial Meggiorin Ruru”
Serie 1 (Ore 9.30) – Cadetti – Gran Premio Botalla Formaggi (2600 Metri)
Serie 2 (Ore 9.45) – Cadette – Gran Premio Edilspe-Incip (1800 Metri)
Serie 3 (Ore 9.55) – Ragazzi – Gran Premio Microtech (1400 Metri)
Serie 4 (Ore 10.05) – Ragazze – Gran Premio Lauretana (1100 Metri)
Serie 5 (Ore 10.10) – Esordienti A Maschile – Gran Premio Panificio Patti (800 Metri)
Serie 6 (Ore 10.15) – Esordienti A Femminile – Gran Premio Biverbanca (600 Metri)
Serie 7 (Ore 10.20) – Esordienti Bc Maschile – Gp Tessitura Delpiano (500 Metri)
Serie 8 (Ore 10.25) – Esordienti Bc Femminile – Gp Eurometallica (400 Metri)
Serie 9 (Ore 10.30) – Supercuccioli Maschile/Femminile (150 Metri)

Ore 10.35 Giro “Master” Maschile e Allievi – “Memorial Cesare Bordini”

Ore 11.15 Giro Internazionale Femminile – “Memorial Giancarlo Nin” – Gran Premio Regione Piemonte. Aperto Anche A Master, Allieve, Junior e Promesse

Ore 11.40  Giro Internazionale Maschile – “Memorial Roberto Febbraio” – Gran Premio Regione Piemonte.

Sull’edizione cartacea di oggi del giornale Il Biellese un servizio speciale di 8 pagine sul doppio evento.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome