Sono stati poco più di una quarantina gli atleti che domenica mattina a Verrone hanno partecipato alla 6ª edizione del “Giro dei Laghetti nel Parco delle Baragge di Verrone”, terza prova del “Circuito delle Staffette Uisp”. Peccato numeri così bassi, perché il percorso, molto duro e tecnico, di 7,2 chilometri tracciato all’interno e nei dintorni del Centro Sportivo Cedas Lancia (organizzatore dell’evento insieme all’Atletica Candelo), ha molto divertito i partecipanti per la presenza di fango e pozzanghere: un misto tra un Cross e un mini Trail. A chiudere al primo posto sotto la pioggia è stata la coppia composta da Policarpo Crisci (Gaglianico 74) e da Diego Rossini (Atl. Santhià) che così allungano decisamente in vetta alla graduatoria individuale e di squadra: 57’15” il loro tempo complessivo sulle 9 miglia, unici a scendere sotto l’ora. Sul podio maschile anche Salvatore Saia (Fiamme Azzurre) e Gabriele Cornella (Atl. Candelo), secondi, ed Enrico Cerruti (Gaglianico 74) e Davide Caser (Atl. Candelo), terzi. Solo tre le coppie femminili al via: hanno dominato Antonella Manfrinato (Olimpia Runners) e Isabella Putzolu (Atl. Candelo) in 1h12’32”, salite sul podio insieme a Carlotta Milan (Atl. Candelo) e Gianna Vaccari (Bairese), seconde, e alle portacolori del Candelo Grazia Lazzarotto e Franca Dalla Dea (terze). Come nelle precedenti due tappe arrivano da fuori provincia i vincitori della classifica mista: si tratta di Mauro Buvet ed Esmeralda Toffano del Pont Saint Martin, seguiti da Andrea De Biasio ed Elena Masili del Castlerun. Terza la prima coppia biellese formata da Naz Younis del Candelo e da Simone Borri del Gaglianico 74. Il prossimo appuntamento con il Circuito delle Staffette è in programma a Candelo mercoledì 20 giugno quando è in calendario la 3ª edizione della “Staffetta della Torre”, su un percorso di 3 chilometri intorno alle mura del Ricetto. La gare successive saranno la 35ª edizione di “Alice in Staffetta” l’11 luglio, la 5ª edizione del “Trail dei 3 guadi” a Zubiena l’8 agosto, la 1ª edizione della “Staffetta al Carubbi” a Salussola il 16 settembre e, infine, la 1ª edizione della “Staffetta dei Pescatori” a Mongrando il 29 ottobre. La fotografia è tratta da www.biellaedintorni.it dove è presente una gallery completa.

CLASSIFICA MISTA
1° Mauro Buvet-Esmeralda Toffano (Pont St. Martin) 1h05’12”, 2° Andrea De Biasio-Elena Masili (Castlerun) 1h06’50”, 3° Naz Younis-Simone Borri (Candelo/Gaglianico 74) 1h09’04”, 4° Gianluca Coda-Stefania Zanellato (Gaglianico 74) 1h11’20”, 5° Veronica Grosu-Tiziano Berra (Candelo) 1h15’24”.

CLASSIFICA FEMMINILE
1° Antonella Manfrinato-Isabella Putzolu (Olimpia/(Candelo) 1h12’32”, 2° Carlotta Milan/Gianna Annita Vaccari (Candelo/Bairese) 1h29’29”, 3ª Grazia Lazzarotto/Franca Dalla Dea (Candelo) 1h50’14”.

CLASSIFICA MASCHILE
1° Policarpo Crisci-Diego Rossini (Gaglianico 74/Santhià) 57’15”, 2° Salvatore Saia-Gabriele Cornella (Fiamme Azzurre/Candelo) 1h01’06”, 3° Enrico Cerruti/Davide Caser (Gaglianico 74/Candelo) 1h03’45”, 4° Massimo Ferrante-Claudio Canatone (Bairese/Candelo) 1h05’49”, 5° Matteo Manachino-Paolo Salussolia (Alicese) 1h09’22”, 6° Alessandro Carraro-Claudio Schiapparelli (Splendor/Gaglianico 74) 1h14’28”, 7° Gianpiero Botalla-Paolo Pistono (La Vetta/Candelo) 1h14’50”, 8° Gianni Melis/Michele Bisicchia (Candelo) 1h18’03”, 9° Mario Secci-Leo Roffino (Gaglianico 74/Castlerun) 1h21’24”, 10° Renato Zacchero-Walter Mocco (Gaglianico/Vigliano) 1h21’53”, 11° Giuliano Botalla/Andrea Botalla (Olimpia) 1h25’18”, 12° Pio La Molinara-Giancarlo Bruera (Uisp Biella/Lessona) 1h36’00”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome