È stata presentata ieri mattina, lunedì 17 dicembre 2018, nella Sala consigliare del Comune di Biella, l’edizione 2019 del Torneo di pallavolo giovanile Bear Wool Volley, che si giocherà nelle principali palestre del Biellese giovedì 3, venerdì 4 e sabato 5 gennaio 2019.
«Anche questa 15ª edizione» ha commentato il presidente Bear Wool Volley, Ezio Germanetti, che ha tenuto la conferenza stampa, «sarà uno degli eventi più importanti del panorama sportivo giovanile. Siamo determinati a rendere questa manifestazione sempre più importante e non ci mancano certo l’entusiasmo e la voglia di fare».
Germanetti, dopo aver ringraziato le autorità presenti e in particolare il Comune di Biella, che ha messo a disposizione la propria sede per la conferenza, ha iniziato la presentazione del Bear Wool Volley 2019 partendo dal nuovo logo e dal nuovo sito Internet.
«Dopo 15 anni abbiamo deciso di rinnovare la nostra immagine con un nuovo logo, che ci farà compagnia da qui in avanti. Anche il sito Internet, strumento indispensabile per dare informazioni prima, durante e dopo il torneo, è stato completamente rinnovato e non solo nel “look”. Nuova è poi tutta l’impostazione grafica del Bear Wool Volley, come potete e potrete vedere ovunque».
Germanetti è quindi passato alle “news” della 15ª edizione, che avrà ancora una veste Internazionale con la presenza di una squadra francese nella categoria Under 16M, due squadre svizzere nell’Under 18F e nell’Under 18M e una squadra tedesca nell’Under 18 maschile. «Conteggiando le squadre italiane” ha precisato, “provenienti da tutto il nord e centro Italia, saranno in totale 105 le squadre che si contenderanno questa edizione del Torneo. A cui sono da aggiungere le 8 squadre della categoria “Special Olympics”, anche loro provenienti da tutta Italia. Va ricordato che fra queste, oltre alla squadra locale di ASAD Biella, ci sarà anche la Nazionale Italiana che parteciperà ai prossimi Mondiali di Dubai». Le squadre in dettaglio sono state presentate, categoria per categoria, da Giusi Cenedese.
«Le squadre femminili sono in totale 72, di cui 12 giocheranno nell’Under 13F, 16 nell’Under 14F, 24 nell’Under 16F e 20 nell’Under 18F: Per quanto riguarda le squadre maschili, il totale è di 33 unità. Di queste 8 giocheranno nell’Under 14M, 15 nell’Under 16M e 10 nell’Under 18M. A questi numeri sono da aggiungere le 8 squadre della categoria “Special Olympics” che portano il numero complessivo delle squadre partecipanti a quota 113. Una in più dell’edizione 2018».
Dopo la presentazione del programma e del calendario del torneo, la parola è tornata a Germanetti, che ha innanzitutto voluto ringraziare le società sportive biellesi che fanno parte dell’organizzazione del Torneo: A.P.D. Quaregna, A.S.D. Occhieppese Pallavolo, Scuola Pallavolo Biellese, Gaglianico Volley School, Lessona Volley, Splendor Cossato, Sprint Virtus Biella e G.S. Tollegno. E poi gli “enti patrocinanti” che «anche quest’anno ci hanno permesso di dare vita al Torneo». È un lungo elenco che comprende Regione Piemonte, Provincia di Biella, Città di Biella, A.T.L. Biella, C.O.N.I. e poi la Fipav Regionale e i Comitati Provinciali Ticino Sesia Tanaro e Torino. A cui sono da aggiungere i patrocinii concessi dalle Città di Candelo e di Cossato e dai Comuni di Gaglianico, Occhieppo Inferiore, Quaregna, Vigliano Biellese, Tollegno, Valle San Nicolao, Sagliano Micca, Sandigliano, Verrone, Mongrando e Valdengo; oltre che da Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Special Olympics e Associazione Piemonte Cuore. Un grazie ancora è stato rivolto agli Alpini delle A.N.A. di Cossato-Quaregna, Cerreto Castello e Casapinta.
Infine gli sponsor, «senza i quali il Torneo non avrebbe potuto esistere». Germanetti ha ricordato e ringraziato l’apporto di Hyundai – Assauto Biella, di Conad (che fornirà nuovamente i prodotti per dar da mangiare ai partecipanti), di Gabba Salumi (che fornirà tutti i salumi per i panini), di Iredeem Philips (che fornirà i defibrillatori a tutte le palestre che non li hanno già in dotazione) e di Acqua San Benedetto (che fornirà l’acqua per tutto il torneo). E poi ancora gli “sponsor pubblicitari” Biverbanca, Lanza Assicurazioni, Roj Electrotex, Sinflex Biella a cui, da quest’anno, si è aggiunta la collaborazione con l’Unione Industriale Biellese e il TAM (Tessile Abbigliamento Moda) e del Torino Outlet Village di Settimo Torinese.
In conclusione la sempre suggestiva presentazione dei numeri del torneo. «Citando solo i valori più grandi, per il Bear Wool Volley 2019 verranno preparati per gli atleti 9.000 panini e distribuiti 4.500 litri di acqua. A scendere, sono 4.000 le presenze previste al Pala Forum per le finali, 2.200 le magliette ufficiali del Torneo, 1.700 gli invitati alla cena per le due “Volley Nights”, 1.350 gli atleti in gara, 1.300 le prenotazioni alberghiere, 410 le gare, 130 gli addetti all’accoglienza e all’organizzazione, 120 le coppe, i trofei e i premi individuali e 113, come già detto, le squadre partecipanti».
Ulteriori informazioni sul torneo sono disponibili nel sito Internet www.bearwoolvolley.it e nella pagina Facebook www.facebook.com/BearWoolVolleyBiella.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome