Musso, autore di due mete (photo credit Stefano Socco).

La più bella partita dall’inizio del campionato! Niente, alla vigilia del match tra Edilnol Biella Rugby e Amatori Alghero, faceva presagire una vittoria tanto netta quanto meritata sulla capolista. Un XV a sorpresa quello schierato oggi da coach Douglas, con una terza linea di grande esperienza: Aldo Birchall, un estremo giovanissimo, ma già perfettamente in grado di risolvere situazioni difficili, Mattia Marcuccetti e sulla panchina un altro giovanissimo, Marco Zacchero oltre al nuovo acquisto Aldo Incarbone. A sorpresa anche l’atteggiamento: finalmente quello giusto, quello vincente, dal primo all’ottantesimo minuto, nonostante ‘dall’altra parte’ si trovassero giocatori del calibro di Steven Bortolussi, Sebastian Francesio, Benjamin De Jager.

La prima zampata gialloverde è stata inferta dopo due soli minuti di gioco. Calcio d’inizio, Biella in attacco, conquista i ventidue con facilità. Da una mischia resettata esce Panigoni che schiaccia l’ovale oltre la linea di meta. Dever trasforma. La premessa per gli isolani che non sarebbe stata una giornata facile per loro.

Al 6’ con Alghero in attacco, Leonardo Braga intercetta un passaggio e corre solitario dall’altra parte del campo fino a raddoppiare il punteggio con l’aiuto del piede preciso di Connor Dever. Alghero ci riprova, riconquista i ventidue biellesi, ma Grosso libera al piede. Alla carica successiva è meta. Segna De Jager, trasforma Francesio. Biella non accusa il colpo e continua il suo gioco. Le due squadre rimangono a lungo al centro del rettangolo, poi gli Orsi iniziano lentamente a guadagnare terreno. Da una mischia ai cinque metri, Gatto rimane a terra. Tutte le attenzioni sono focalizzate sul giocatore, ma l’arbitro segnala che il gioco può continuare. E’ il 24’, Dever gioca veloce e segna la terza meta che poi trasforma. Biella, fortissima in mischia e precisa in touche, continua a dominare. Negli ultimi minuti del primo tempo chiude Alghero in difesa e al 36’ il giovane Tommy Galfione segna la meta del bonus. La trasformazione non riesce, ma il punteggio è soddisfacente: 26-7 per Biella.

Al rientro in campo, com’era prevedibile, Alghero manifesta tutta la sua aggressività. Ogni punto d’incontro si trasforma in uno scontro durissimo, ma Biella non abbassa la testa. Al 9’ subisce un fallo in attacco e Dever decide di andare ai pali. Il punteggio sale di tre. Al 20’ esce gloriosamente Aldo Birchall, la sua guida ‘dal campo’ si è dimostrata fondamentale per i giocatori biellesi. Al 25’ Corrado Musso segna la quinta meta, Dever trasforma. Musso su assist di Ongarello, replica al 30’. Dever manca la trasformazione. Negli ultimi cinque minuti il dominio è di Alghero che al 35’ segna grazie al solito De Jager e trasforma con Bortolussi. Al 40’ l’arbitro dopo aver espulso temporaneamente Eftimie, concede la meta tecnica. Il vantaggio gialloverde è importante e nessuna concessione è più in grado di rovinare questa meravigliosa giornata che regala a Edilnol Brc oltre alla vittoria con bonus, la possibilità di ritornare in corsa per un posto nella serie superiore.

Andrew Douglas, head coach Edilnol Biella Rugby Club: “Mi aspettavo una bella prova con Alghero, ma non avrei mai pensato di vincere con un risultato tanto abbondante. La presenza di Aldo in campo è stata utile al gruppo soprattutto sotto l’aspetto dell’esperienza. Lui ha giocato molto bene e la sua presenza ha dato sicurezza ai ragazzi, ma entrambi concordiamo che la squadra dovrà imparare a fare da sola. Migliore in campo per me oggi, Davide Vaglio, che ha placcato e lavorato molto duramente. Anche Corrado Musso ha giocato molto bene. Mattia Marcuccetti che ha esordito da titolare, imparerà molto da questo match per il suo futuro. Da sempre sono convinto che questa squadra possa lottare per la vetta della classifica. Ho notato molti miglioramenti non solo nell’atteggiamento. In settimana dedicherò molto tempo ai placcaggi. Dobbiamo continuare ad avere fame”.

Aldo Birchall, assistant coach Edilnol Brc: “Penso che quella di oggi sia stata una grande prova collettiva. Io ho portato un po’ di esperienza, ma ognuno dei ragazzi in campo oggi ha portato qualcosa di buono alla squadra. Dobbiamo imparare a rimanere lucidi. La mischia ha lavorato molto bene, abbiamo messo in atto parte delle cose che stiamo costruendo in allenamento poco per volta. L’azione collettiva è stata ottima”.

Vittorio Musso, presidente Brc: “Quello che ci siamo detti con Andrew e Aldo in settimana è che la squadra deve mettere a posto il cervello prima di entrare in campo. La presenza di Aldo sul campo oggi è servita come punto di riferimento per il gruppo e ha dato sicurezza ai ragazzi che così sono stati in grado di giocare per ottanta minuti senza arretrare e senza panico. Siamo rientrati in corsa per raggiungere il nostro sogno, ma sarà fondamentale rimanere con i piedi ben piantati per terra fino alla fine”.

Edilnol Biella Rugby, annuncia il ritiro del giocatore Domiziano Gorla che dopo l’infortunio alla spalla ha deciso di smettere con il rugby giocato. La società ringrazia Gorla per l’ottimo lavoro svolto in maglia gialloverde e gli augura grandi soddisfazioni future.

Edilnol Biella Rugby vs Amatori Alghero 41-21 (26-7)

Marcatori: p.t. 2’ m. Panigoni tr. Dever (7-0); 6’ m. Braga tr. Dever (14-0); 14’ m. De Jager tr. Francesio (14-7); 24’ m. Dever tr. Dever (21-7); 36’ m. Galfione n.t. (26-7). s.t. 9’ c.p. Dever (29-7); 25’ m. Musso tr. Dever (36-7); 20’ m. Musso n.t. (41-7); 35’ m. De Jager tr Bortolussi (41-14); 40’ meta tecnica Amarori Alghero (41-21).

Edilnol Biella Rugby: Marcuccetti (14’ st Laperuta); Galfione, Ongarello, Grosso, Braga (29’ st Incarbone); Musso, Dever; Pellanda (cap.) (30’ Guelpa), Birchall (20’ st Barbera), Panaro; Chtaibi, Eftimie; Vaglio Moien (32’ st Zamolo), Gatto (20’ st Romeo), Panigoni (29’ st Zacchero). All. Andrew Douglas

Amatori Alghero: Francesio (34’ Del Rio); Sanciu (20 st L. Madeddu), Serra (cap.), De Jager, Peana; Bortoli, Armani; Fernandez (10’ st Daga), Fall, Ceglia; Tevdoradze, Paco (14’ st Ilie); Prette, Spirito (14’ st Paeddu), Salaris. A disp.: Madeddu R. e Anversa. All. Marco Anversa

Arbitro: sig. Stefano Bolzonella (Cn).

Calciatori: Connor Dever (Edilnol Biella Rugby) 5/7; Juan Sebastian Francesio (Amatori Alghero) 1/1; Steven Bortolussi (Amatori Alghero) 1/1.

Cartellini: 46’ giallo a Serra (Amatori Alghero); 79’ giallo a Eftimie (Edilnol Biella Rugby).

Punti in classifica: Edilnol Biella Rugby 5; Amatori Alghero 0.

Serie B girone 1 – Serie B girone 1 – 11a giornata: Edilnol Biella Rugby – Amatori Alghero 41-21; Amatori Capoterra – Bergamo 39-5; Monferrato – Lumezzane 24-18; Piacenza – Sondrio 40-12; Amatori Novara – Amatori & Union Milano 30-26; Cus Milano – Lecco 26-17.

Classifica: Monferrato punti 47; Amatori Alghero 43; Edilnol Biella Rugby e Cus Milano 42; Amatori Capoterra 33; Lunezzane 31; Piacenza 29; Sondrio 18; Amatori & Union Milano e Amatori Novara 15; Lecco 14; Bergamo 5.

GLI ALTRI RISULTATI GIALLOVERDI

U18. Union Riviera vs Brc 6-39. Mete di Destro, Giacchino, Lamagna, Michelini, Zulato e Maffiotti (2). Di Foglio Bonda e Sodini le trasformazioni.

U16. Brc2 vs San Mauro 30-14. Vittoria, bonus e primo posto matematico con una giornata di anticipo nella prima fase del girone 2. Mete di: Cerchiaro, Rodina (2), Longhi e Capponi. Di Varese una trasformazione e un calcio piazzato.

Brc1 vs Moncalieri 14-24. Nonostante l’influenza avesse decimato la squadra, i ragazzi in campo hanno onorato l’impegno al massimo delle possibilità. Le due mete sono state segnate da Alessandro Parigi e trasformate da Mattia Castagnetti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome