Rugby, Edilnol sconfitta dalla Pro Recco 33-17

0
977

A Edilnol Biella Rugby non riesce la cinquina. Gli Squali di Recco guidati dalla panchina da Callum McLean, assente l’altro ex gialloverde Imad Chtaibi, si impongono anche al turno di ritorno, questa volta con il punteggio di 33-17. Sconfitta che nulla cambia per i biellesi ai fini della classifica dal momento che anche Settimo Torino e Cus Milano, diretti competitor per la salvezza, sono capitolati rispettivamente sui campi di Accademia e Lyons.
Due tempi di gioco in netto contrasto. I primi quaranta minuti in perfetto equilibrio, con Biella che vince territorio e possesso, ma si rivela poco concludente in finale. Solo un calcio messo a segno da Evans al 33’. Buona la difesa. Appaiono più in difficoltà i padroni di casa, ma le poche incursioni nei ventidue biellesi sono sufficienti per segnare una meta e chiudere in vantaggio 5-3.
Chi sperava in un testa a testa fino alla fine, rimane deluso sin dall’attacco. Recco allunga di due misure piene approfittando dell’indisciplina di Edilnol punita in maniera fin troppo severa. Meta di punizione per placcaggio senza palla da parte di Biella al 41’ e seconda meta tecnica al 50’ perché il direttore di gioco riscontra la netta superiorità della mischia chiusa ligure vicina alla linea di meta. Due decisioni che trasformano il soddisfacente parziale in un più severo 19-3. Segue la meta di Mastrorosa trasformata da Evans al 64’. Recco risale il campo, Biella ruba l’ovale e libera al piede riportando il gioco sulla metà del campo, ma alla successiva incursione non perdona e segna ancora, al centro dei pali, facilitando la trasformazione di Agniel. Non cedono gli uomini di Birchall che cercano il riscatto. Trovano la seconda meta grazie allo spunto di Sigillò al 72’. Evans trasforma, ma Recco segna ancora a due minuti dalla fine quando il divario è troppo alto e a Biella non resta che firmare la resa.
Aldo Birchall head coach Edilnol Biella Rugby: «Abbiamo fatto una buona gara nonostante quanto riporta il risultato finale. Abbiamo sofferto il vento nel secondo tempo che invece il dieci di Recco è stato bravissimo a sfruttare con calci alti e di spostamento costringendoci nella nostra metà campo. Davvero un peccato perché fino all’intervallo eravamo 5-3 e tutti i giochi erano ancora aperti. Tutti quei punti subiti nella ripresa fanno rimanere male. In classifica nulla è cambiato. Mancano tre gare alla fine del campionato, mi auguro che la sconfitta di oggi ci faccia imparare la lezione, ma anche rimettere subito in sesto perché domenica abbiamo una partita importante con Asr Milano sul nostro campo. Lavoreremo bene per prepararla, ma come sempre, sarà importantissimo il sostegno del pubblico, spero di vedere lo stadio pieno».

Serie A, XV giornata
Pro Recco v Edilnol Biella Rugby 33-17 (5-3)
Marcatori: p.t. 28’ m. Panu n.t. (5-0); 33’ c.p. Evans (5-3).  s.t. 41’ m. tecnica Pro Recco (12-3); 50’ m. tecnica Pro Recco (19-3); 64’ m. Mastrorosa tr. Evans (19-10); 68’ m. Tagliavini tr. Agniel (26-10); 72’ m. Sigillò tr. Evans (26-17); 78’ m. Cavallo tr. Agniel (33-17).
Pro Recco: Gaggero; Ma. Monfrino (55’ L. Romano), A. Panetti, Becerra (21’ Torchia), M. Panetti (70’ Cinquemani); Agniel (cap.), Tagliavini; Mi. Monfrino, Canoppia (55’ Barisone), Ciotoli (48’ Nese); Metaliaj (70’ Cavallo), Leung Way; Corbetta (55’ Actis) , Bedocchi (61’ Noto), Avignone.
All. Callum McLean
Edilnol Biella Rugby: Sigillò; Lancione, Grosso (cap.), Laperuta, Souare (23’ Ongarello); Evans, Perissinotto (42’ Perissinotto); Loretti, Mastrorosa, Coda Zabetta (45’ Cassutti); Panaro, Vecchiato (62’ Eftimie); Giusti (50’ Vaglio), Romeo (45’ Gatto), Zamolo (42’ Panigoni). Non entrato: Barbera.
All. Aldo Birchall
Arb. Matteo Franco (Porednone)
AA1 Franchini, AA2 Olivieri
Cartellini: 57’ giallo a Barisone (Pro Recco)
Calciatori: Agniel (Pro Recco) 2/3; Evans (Edilnol Biella Rugby) 3/4
Note: soleggiato, terreno di gioco in perfette condizioni
Punti conquistati in classifica: Pro Recco 5; Edilnol Biella Rugby 0
Man of the match: Metaliaj (Pro Recco)

Serie A – risultati XIV giornata: Asr Milano – Cus Genova 36-27; Acc. Naz. I. Francescato – TKGroup Torino 73-12; Lyons Piacenza – Cus Milano 33-10; Pro Recco – Edilnol Biella Rugby 33-17; Cus Torino – Parabiago 19-26.

Classifica: Lyons punti 64; Acc. Naz. I. Francescato 49; Asd Milano 46; Cus Ad Maiora 44; Parabiago 43;  Pro Recco 42; Cus Genova 40; Edilnol Biella Rugby 29; TKGroup Torino 19; Cus Milano 16.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome