Alla Biella Tennis Academy si scaldano i motori in vista del Sella Open, torneo W25 in programma sui campi di via Liguria dall’1 al 7 luglio.

La prima entry list pone come possibile testa di serie la ventitreenne slovacca Rebecca Sramkova (140° giocatrice al mondo). In carriera ha vinto dieci tornei, di cui tre in questa stagione: i W60 di Andrezieux-Boutheon e Torun e il W25 di Grado. La numero 2 del seeding è la Svizzera Conny Perrin. Classe ’90, professionista da dieci anni, numero 153 Wta, il suo palmares contiene dodici titoli Itf (l’ultimo nel 2017 a Lagos, montepremi da 25mila dollari).

Sempre dalla Svizzera arriva Ylena In-Albon (181 Wta), ventenne di Visp, brava a vincere il W60 di Kyoto (sesto torneo della sua carriera). La quarta testa di serie potrebbe essere l’ucraina Katarina Zavatska (189), classe 2000, con quattro trofei in bacheca, l’ultimo l’anno scorso ad Amiens. Tra le favorite della vigilia ci sono anche la rumena Jaqueline Adina Cristian (230, a segno nei mesi scorsi nel W25 di Tunisi); l’ungherese Dalma Galfi (240), 21 anni, sette titoli; la russa Varvara Gracheva (259), diciannovenne a segno quest’anno nei W25 di Chiasso e Caserta e l’ungherese Reka-Luca Jani (295), ben 21 trofei Itf, ma una carriera mai sbocciata fino in fondo.

Direttamente nel tabellone principale sono al momento ammesse Jessica Pieri (300), Anastasia Grymalska (301), Deborah Chiesa (315), Chihiro Muramatsu (323, Giappone) e Gabriela Ce (326, Brasile). Ci sono poi cinque tenniste ammesse direttamente dall’Itf: Bianca Turati (a segno dodici mesi fa ai Faggi), Oona Orpana (Finlandia), Anna Morgina (Russia), Claudia Giovine e Maiar Sherif (Egitto).

Venerdì 28 giugno, alle 18, nella nuova elegante club house della BTA di via Liguria, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Sella Open.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome