Lucia Bronzetti.

Alla Biella Tennis Academy gli ottavi di finale del Sella Open, torneo Itf W25 in programma sui campi di via Liguria (finale il 7 luglio) hanno regalato spettacolo. Delle sette azzurre approdate al secondo turno, solo due restano in corsa nei quarti di finale: Lucia Bronzetti e Bianca Turati.

La prima è uscita vincitrice dal derby azzurro con la ventinovenne Claudia Giovine, imponendosi con il punteggio di 6-4, 6-3. Sono occorse due ore alla tennista di Rimini per avere ragione della coriacea avversaria, che era partita meglio (avanti 4-2 la brindisina cedeva quattro game consecutivi). «Non ho giocato benissimo, però sono riuscita a portare a casa una bella vittoria – racconta Bronzetti -. A Biella mi sto trovando bene: il circolo mi piace, i campi e le palline sono perfetti. Mi trascino qualche acciacco, ma sono contenta di essere arrivata nei quarti». Sulla sua strada la romagnola troverà la 29enne di Campinas (città brasiliana che ha dato i natali anche a Ricardo Mello) Paula Cristina Goncalves. Alla tennista ‘carioca’, classe ’90, la stagione è svoltata tre settimane fa (ma in passato è già stata capace di arrivare fino in 158° posizione), quando ha raggiunto la finale nel W25 di Padova, sconfitta con un doppio 6-4 da Martina Caregaro. La settimana successiva Goncalves è di nuovo arrivata all’epilogo di un W25, questa volta a Tarvisio, dove a impedirle il successo è stata Bianca Turati (6-1, 6-1). In città ha corso due maratone, impiegando più di tre ore sia per aver ragione di Tatiana Pieri, sia negli ottavi per eliminare la prima favorita della vigilia. Rebecca Sramkova (22 anni, numero 146 del ranking Wta). Partita fortissima (4-0), la slovacca ha via via perso spinta e si è fatta riprendere sul quattro pari. E’ stata però brava a chiudere il set iniziale per 6-4. La seconda frazione è stata dominata dalla brasiliana, che nel terzo ha avuto maggiore freddezza, imponendosi nel tie-break.

La seconda azzurra a sorridere è stata Turati. Le 22enne che studia in Texas, ad Austin, è stata attenta e precisa e si è imposta nel secondo derby di giornata superando Stefania Rubini per 6-4, 6-2.

Molto solida è apparsa pure la tds 4 Jaqueline Adina Cristian (21 anni, numero 207). Sotto 0-3 nel set d’apertura con la valdostana Martina Caregaro è riuscita a recuperare, chiudendo 6-4. La reazione dell’azzurra, affiancata in città da Alberta Brianti, che da un mese è diventata la sua allenatrice, arriva nel secondo set, in cui le accelerazioni di Martina rompono il muro di regolarità della rumena (6-2). Ma nel terzo, persi i primi giochi, Caregaro si scioglie sotto il sole: sul 5-0 ottiene l’unico game, buono esclusivamente ai fini statistici.

Alla Biella Tennis Academy sta giocando il diciannovesimo torneo della sua stagione: tanti quanti sono gli anni della giovane ucraina Katarina Zavatska (197 Wta). La terza testa di serie non ha avuto particolari problemi nel regolare la venezuelana Andrea Gamiz con il punteggio di 7-5, 6-1. In due set è arrivata pure la vittoria dell’esperta ungherese (classe ’91) Reka-Luca Jani. In dodici anni di professionismo ha collezionato nella sua bacheca 49 titoli Itf (21 in singolare) e contro la coetanea russa Anna Morgina si è imposta per 6-3, 6-4.

Tre ore sono servite alla brasiliana Gabriela Ce per avere la meglio su Federica Di Sarra, che può recriminare per le diverse occasioni non sfruttate: 4-6, 6-4, 7-5 lo score. La mancina di Porto Alegre (26 anni, best ranking da 225 e ora scesa al numero 339) negli ultimi due mesi trascorsi in Italia ha collezionato diversi risultati positivi: dai quarti di Padova, alla semifinale della scorsa settimana a Tarvisio (ko con Goncalves) fino alle due finali disputate a Roma e Santa Margherita di Pula.

Niente da fare invece per la 22enne di Lucca Jessica Pieri, eliminata dalla più prestante egiziana Maiar Sherif per 6-4, 7-6 (1).

Venerdì i quarti di finale scatteranno alle 13 con le sfide tra Jani-Turati e Zavatska-Ce. A seguire Goncalves-Bronzetti e Sherif-Cristian. La giornata si concluderà con le semifinali di doppio.

RISULTATI OTTAVI DI FINALE SINGOLARE
Paula Cristina Goncalves (Bra) b. Rebecca Sramkova (Svk, 1) 4-6, 6-2, 7-6 (3)
Jaqueline Adina Cristian (Rou, 4) b. Martina Caregaro (Ita) 6-4, 2-6, 6-1
Lucia Bronzetti (Ita) b. Claudia Giovine (Ita) 6-4, 6-3
Bianca Turati (Ita) b. Stefania Rubini (Ita)  6-4, 6-2
Gabriele Ce (Bra) b. Federica Di Sarra (Ita, 7) 4-6, 6-4, 7-5
Katarina Zavatska (Ukr, 3) b. Andrea Gamiz (Ven) 7-5, 6-1
Maiar Sherif (Egy) b.  Jessica Pieri (Ita, 6) 6-4, 7-6 (1)
Reka-Luca Jani (Hun) b. Anna Morgina (Rus) 6-3, 6-4

RISULTATI QUARTI DI FINALE TABELLONE DI DOPPIO
Muramatsu (Jpn)-Naito (Jpn) b. Bullani (Ita)-Prati (Ita) 6-2, 7-5
Ce (Bra)-Chiesa (Ita) b. Gamiz (Ven)-Goncalves (Bra) w.o.
Bogdan (Rou)-Jani (Hun) b. 6-3, 7-6 (1)
Di Sarra (Ita)-Grymalska (Ita) b. Giovine (Ita)-Sanesi (Ita) 6-4, 6-4

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome