Il primo colpo di mercato della Virtus Biella per il campionato di serie B1 è un vero pezzo da novanta: si tratta della centrale Federica Fornara (nella foto), atleta 31enne di Borgomanero, lo scorso anno in forza al Gorla, avversario delle laniere in serie B2. In passato ha disputato anche alcune stagioni in serie A2 con le maglie di Loreto e Terre Verdiane Fontanellato. Le sue prime parole da nerofucsia le ha pronunciate ieri sera durante la festa di fine stagione organizzata a Chiavazza e della quale parleremo sul numero di venerdì: «Da qualche anno ho sempre incontrato la Virtus da avversaria e una cosa su tutte mi ha colpito: il PalaSarselli, sempre strapieno, sintomo di una squadra molto seguita, con un tifo eccezionale e un ambiente entusiasta. Quest’anno è stato incredibile, nonostante mille difficoltà, la squadra le ha superate alla grande e questo significa che esiste un’ottima base. Devo ammettere che da avversaria ho invidiato la Virtus, una squadra formata da ragazze spinte dalla passione. Spero di trovare tutta questa favolosa alchimia». Una scelta fortemente voluta dal club: già nella passata estate c’era stato un contatto con l’atleta che poi però aveva deciso di approdare al Gorla, all’epoca la favorita numero uno per la promozione, ma poi ben lontana dai playoff.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome