La Virtus non si ferma! Le nerofucsia, dopo essersi assicurata l’accesso ai playoff nella partita di sabato scorso, vincono anche lo scontro diretto contro il Pavic Romagnano, vendicando così la sconfitta dell’andata e soprattutto assicurandosi quasi matematicamente la seconda piazza della classifica: basterà fare un punto nelle prossime due gare per esserne certi. Prossimo obiettivo a brevetermine chiudere tra le prime due delle sei qualificate ai playoff (due per girone) in modo da saltare il primo turno.

La gara tra la seconda e la terza forza del campionato, com’era prevedibile, è stata bella e tirata, con i due set centrali chiusi ai vantaggi. Nella prima frazione le nerofucsia (partite, rispetto alla gara contro Genova, con Diego titolare) faticano a trovare il ritmo giusto soprattutto in attacco, permettendo alle padrone di casa di prendere il largo (dal 12-10 al 18-13) e vincere agevolmente sul 25-14.

Dopo un set perso male, però, esce il carattere della Prochimica Novarese che nonostante un’altra partenza difficile, e grazie al positivo ingresso di Miriam El Hajjam, riprendono le novaresi a quota 21. Negli ultimi punti coach Mucciolo dà fondo alla panchina inserendo in battuta Bevilacqua e Piccioni; la Virtus mette la faccia avanti sul 24-25, poi ci pensa un muro di Fonsati sulla fast di Fornara a chiudere il conto.

Nel terzo set (che vede in campo El Hajjam per Diego fin dall’inizio), la Prochimica Virtus parte forte e si prende sei punti di vantaggio (6-12). Il Pavic, però, è squadra tosta e a metà set trova il pareggio (14-14) e passa anche in vantaggio (21-18) fino ad avere due set ball (24-22). Due buone difese di Piccioni (entrata al servizio al posto di Morandi) si chiudono con l’attacco di El Hajjam che porta il set ai vantaggi, dove è nuovamente la Virtus ad avere la meglio con un punto di capitan Morandi (29-27).
La sconfitta nella terza frazione è una batosta morale per le novaresi, che mollano la presa nel quarto set. Le biellesi conducono così facilmente la nave in porto; finisce 17-25 per l’ennesima impresa di questa stagione nerofucsia.

“Sono molto contento per aver vinto questo scontro diretto – afferma Coaach Cristiano Mucciolo -. Abbiamo fatto una gara buona a tratti, ma nei momenti importanti la squadra è venuta fuori, l’ingresso di Miriam è stato molto positivo, come quello delle altre ragazze entrate dalla panchina. È stato sicuramente un buon allenamento in vista dei playoff”.

Pavic Romagnano – Prochimica Novarese Virtus Biella 1-3
Parziali: 25-14, 24-26, 27-29, 17-25
Prochimica novarese Virtus Biella: Mariottini 4, Morandi 20, Diego 2, Fonsati 13, Bogliani 8, Ubezio 11, El Hajjam 15, Piccioni 1, Bevilacqua 0. Libero Baratella. Ne: Cavalieri, Peruzzo, Zecchini. All. Mucciolo e D’Ettorre. Dir. Vecco Garda.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome