Foto Alberto Tesoro/Virtus Biella.
Grande sorpresa in casa Virtus Biella all’annuncio delle avversarie per la prossima stagione: non ci sarà nemmeno una lombarda, situazione di fatto mai accaduta da quando la serie B1 è stata istituita. Manca anche la trasferta in Sardegna a Palau e questa è una bella boccata d’ossigeno alle casse societarie, con un risparmio secco di almeno 3500 euro.
Le nerofucsia se la vedranno con le altre 4 piemontesi,(le confermate Acqui, Trecate, Parella Torino e Lilliput Settimo), faranno visita al ripescato Olympia Genova (dominatore nel girone A di serie B2 fino al “congelamento”), andranno per due volte in provincia di Piacenza (a casa della confermata Alsenese e del ripescato Gossolengo) e poi scenderanno quattro volte nel nord della Toscana per affrontare Castelfranco, Empoli, Lucca e Quarrata, formazioni che nella passata stagione erano inserite nel girone C.
L’avvio della stagione è previsto per sabato 7 novembre: non è ancora stato diramato il calendario e non è stato definito il numero di retrocessioni, mentre è sancito che le promozioni in A2 saranno complessivamente 6 dai 5 gironi.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome