Altro importantissimo passo in avanti verso i playoff per la Prochimica Novarese Virtus Biella, che in una partita di alti e bassi batte in trasferta il Caselle in un quinto tiratissimo set chiusosi ai vantaggi. Le nerofucsia conquistano così due punti pesanti che portano a sette il vantaggio su Albisola, sconfitta in casa da Romagnano.

Coach Mucciolo conferma il sestetto già sceso in campo contro Canavese con Diego in banda al posto di El Hajjam; sull’altra banda Fonsati, questa sera top scorer con 16 punti; Mariottini in palleggio e capitan Morandi opposta, Ubezio e Bogliani al centro con Baratella libero.

I primi scambi sono equilibrati e nessuna delle due squadre riesce a staccarsi. A provare la prima fuga sono le nerofucsia che si portano avanti (15-20 con il muro di Mariottini); il tentativo è vincente per le biellesi, che chiudono il set 19-25 con il muro punto di Ubezio. Le torinesi ripartono meglio nella seconda frazione (10-6), ma un muro di Alessia Diego riporta in pari il punteggio a quota 12. Giunti i punti finali, la Prochimica tenta lo scatto decisivo (16-18) e riesce nuovamente a distanziare Caselle, che deve soccombere 20-25.

Avanti 2-0, però le nerofucsia subiscono il veemente ritorno della formazione di casa, squadra lo ricordiamo che a Caselle ha perso solo con Busto e Romagnano. Il 25-7 del terzo set la dice lunga sul divario e a nulla servono gli inserimenti di praticamente tutte le atlete a disposizione. Anche la quarta frazione è a senso unico e Caselle con un netto 25-15 si conquista meritatamente il tie break.

La quinta frazione è equilibrata. Si apre con un muro di capitan Morandi che ridà fiducia alle nerofucsia che poi inseguono 8-6 al cambio campo. Coach Mucciolo usa ancora la sua panchina inserendo Peruzzo per Ubezio ed El Hajjam (tre punti preziosi consecutivi) per Morandi. Il pareggio arriva sul 12 e la prima palla set è delle nerofucsia sul 13-14. L’equilibrio si spezzo sul 16-17 quando Fonsati con un muro chiude definitivamente la gara.

«É stata una partita molto simile a quella dell’andata contro Canavese – racconta al termine coach Cristiano Mucciolo -. Nei primi due set abbiamo fatto bene, pur soffrendo come mai ci era capitato in questa stagione la battuta. Caselle è poi cresciuta molto anche in attacco e difesa, e questo ha portato al brutto terzo set che ci ha tolto delle sicurezze. Ho avuto qualche timore anche nel tie break, ma siamo state brave a riprenderci dopo le prime difficoltà e non concedere mai a loro neanche una palla match. Sono molto contento quindi, perchè c’è stata quella reazione che era un po’ mancata nel terzo e quarto set. Diciamo che abbiamo preso due punti importantissimi per la corsa ai playoff».

Ora il campionato andrà in pausa per Pasqua; si riprenderà con due impegni casalinghi consecutivi, contro Varese e Genova il 7 e 14 aprile. «Saranno due partite da vincere a ogni costo – spiega coach Mucciolo – perdere punti  in casa con squadre che hanno poche motivazioni e alla vigilia dello scontro diretto con Romagnano sarebbe un autogol clamoroso».

Caselle Volley- Prochimica Novarese Virtus Biella 2-3 (19-25, 20-25, 25-7, 25-15, 16-18)
Prochimica Novarese Virtus Biella: Mariottini 5, Morandi 13, Diego 13, Fonsati 16, Bogliani 9, Ubezio 13, El Hajjam 3, Bevilacqua, Cavalieri, Piccioni, Peruzzo. Libero Baratella. Allenatori Mucciolo e D’Ettorre.

Risultati 21^ Giornata di Campionato serie B2

Lilliput-Orago 0-3, Trecate-Lingotto 3-1, Futura Busta-Unet E-Work Busto 3-1, Canavese-Rivarolo 3-2, Varese-Genova 2-3, Caselle-Prochimica Novarese Virtus Biella 2-3, Albisola-Pavic Romagnano 0-3.

Classifica

Futura Busto 59, Pavic Romagnano 49, Prochimica Novarese Virtus Biella 48, Albisola 41, Lingotto Torino 37, Caselle 35, Genova 32, Trecate 30, Varese 29, Unet Busto 28, Canavese 22. Orago 18, Rivarolo 10, Lilliput 3.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome