La Prochimica Novarese Virtus Biella inizia il 2019 con una vittoria aggiudicandosi 3-2 il match contro il Lingotto Torino al termine di una partita a dir poco rocambolesca: sotto 2-0 e vicina al ko 3-0 (24-25 per le torinesi), le nerofucsia sono riuscite in una incredibile doppia rimonta coronata poi dal successo 22-20 al decisivo tie break, anche questo vinto dopo lunga rincorsa. Top scorer una strepitosa Miriam El Hajjam, capace di mettere a terra 28 palloni giocando due set in banda e tre set al centro.
Il risultato mantiene la Virtus al secondo posto della classifica, affiancata dal Pavic Romagnano, mentre il Gorla, prossimo avversario sabato in trasferta, si stacca di due punti dopo l’inaspettato ko a Cusano.
Prochimica Novarese Virtus-Lingotto Torino 3-2.
Parziali: 21-25, 19-25, 28-26, 25-15, 22-20. Tabellino punti: El Hajjam 28, Diego 18, Ubezio 14, Formaggio 10, Fonsati 10, Mariottini 7, Frascarolo 7, Baratella 0, Bullano 0, Vodopi 0. N.E. Cisilino, Raseni, Fraudatario. All. Venco. Vice. D’Ettorre.

Classifica: Trecate 30, Prochimica Novarese Virtus Biella, Pavic Romagnano 25, Gorla 23, Caselle 20, Piossasco 19, Cusano 16, Lingotto Torino, Induno 15, Busto 14, Cinisello 10, Orago 8, Marudo 7, Chieri 4.

Approfondimenti e interviste su Il Biellese in edicola martedì

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome