Alice Marzanati.
Strepitosa Virtus Biella nella 6ª giornata del campionato di B1 femminile: le nerofucsia sabato sera hanno espugnato con il punteggio di 3-1 (parziali 22-25, 13-25, 25-18, 22-25) il campo di Gossolengo, in provincia di Piacenza, confermandosi al secondo posto del gruppo A1 e salendo in terza posizione nella classifica avulsa.
Una vittoria ottenuta nonostante l’importante assenza della centrale titolare Irene Zecchini, precauzionalmente a riposo e sostituita in maniera esemplare dall’appena 18enne Alice Marzanati, esordiente in B1, premiata al termine come miglior giocatrice della partita (nella foto la premiazione). Top scorer dell’incontro Stefania Mo con 20 punti.
Il tabellino: Mariottini 1, Mo 20, El Hajjam 10, Fragonas 8, Fornara 14 Marzanati 10, Baratella (L) 0, Graziola 0, Frascarolo 0, Diego 0. Ne: Walther, Mainini. All. S. Colombo e V. D’Ettorre.
Classifica avulsa girone A: Castelfranco 16 (6), Settimo 15 (5), Prochimica Virtus Biella 12 (5), Olympia Genova 11 (5), Nottolini 8 (5), Empoli 7 (5), Parella Torino 7 (5), Gossolengo 4 (5), Alsenese 1 (5), Quarrata 0 (5), Acqui 0 (2), Trecate 0 (1).
Tra parentesi le partite disputate.
 
In serie C femminile quarta partita stagionale per la Bonprix che ha affrontato l’anticipo dell’8ª giornata ritrovando a distanza di una settimana il Cus Collegno: dopo il successo 3-0 a Lessona è arrivata una vittoria per 3-2 in trasferta. Vinti i primi due set (22 e 9) le biellesi hanno perso terzo e quarto (20 e 22) e poi si sono aggiudicate il quinto con un netto 6-15.
 
In serie C maschile, invece, terza partita e terza vittoria per la Scuola Pallavolo Biellese Ormezzano Sai. Anche in questa categoria una anomalia del calendario ha previsto l’8ª giornata e dunque lo stesso calendario della settimana precedente: i biellesi dopo il 3-0 casalingo contro Venaria si sono ripetuti espugnando il campo dei torinesi con ugual punteggio m con parziali ancora più bassi, ovvero 16 16 e 20.
 
Approfondimenti, risultati, classifiche e interviste su “Il Biellese” in edicola martedì.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome