Sono senza stipendio dallo scorso novembre ventotto addetti alle pulizie impiegati negli uffici postali del Verbano Cusio Ossola. Lo denuncia la Cgil facendo riferimento all’appalto per la pulizia degli uffici postali indetto da Poste Italiane e assegnato alla Global Service, cooperativa di Caltanissetta, che si occupa delle pulizie anche negli uffici di Novara, Vercelli e Biella.
«Non stiamo parlando di salari elevati – dice Michele Piffero della Cgil -. Si tratta di 400-500 euro al mese, ma per i lavoratori è una somma importante e per alcuni è la sola entrata in famiglia. Abbiamo tentato un approccio con la Global Service e infine, siccome le lavoratrici avevano in arretrato circa 12mila euro complessive tra straordinari, tredicesime, scatti di anzianità, abbiamo chiesto a Poste Italiane di bloccare i soldi dell’appalto. Global Service ha fatto un passo indietro e Poste Italiane ha sbloccato i soldi per consentire all’azienda di saldare gli arretrati. Abbiamo firmato il verbale di conciliazione in base al quale entro il 15 gennaio avrebbero dovuto pagare sia gli arretrati che le retribuzioni, ma ad oggi non hanno pagato nulla. Adesso agiremo per via legale».
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome