Il top-manager in visita a Palazzo Oropa per parlare di marketing territoriale

Analisi e riflessioni per uscire dai confini territoriali e fornire un’immagine maggiormente internazionale alla Città di Biella. E’ stato questo lo spirito con cui ieri la giunta di Biella, con un particolare coinvolgimento dell’assessore al Turismo e Commercio Barbara Greggio, ha incontrato a palazzo Oropa il manager mondiale Brando Crespi, head of strategy e co-foundeur dell’Institut Pro-Natura.
Tra i temi affrontati la presentazione del progetto di marketing territoriale “Biella Città della Moda”, la presentazione del progetto Festival della Sostenibilità da organizzare nel capoluogo laniero e un confronto sui possibili sviluppi al seguito della nomina di Biella “Città Creativa Unesco”.
Spiega l’assessore al Turismo e Commercio, con delega al progetto Unesco, Barbara Greggio: «Abbiamo avuto la fortuna di ricevere la visita in città di Brando Crespi, un manager di fama mondiale con cui abbiamo dedicato una giornata utile per ragionare sulle connessione relative ai temi tessile, moda, sostenibilità e sul come ottimizzare la risorse per una visione della città nel futuro. Crespi ha esperienze e una visione di forte impatto internazionale, avendo lavorato per il lancio di brand in molti paesi del mondo. Abbiamo confrontato esperienze internazionali e locali, in vista di future operazioni di marketing che si dovranno realizzare».
Nel suo curriculum Crespi, tra i numerosi incarichi, vanta importanti esperienze di marketing con brand come Krizia, Salvatore Ferragamo, Ermenegildo Zegna, Marina Spadafora, Christofle, Idea Como e Pratesi. Ha inoltre aperto i franchising di Los Angeles per Fendi e Versace e ha lanciato (in associazione con Revlon) i profumi Fendi e Laura Biagiotti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome