La manifestazione a sostegno degli operatori della montagna organizzata da Fratelli di Italia si è svolta oggi a Bielmonte. Così al riguardo il segretario provinciale di Fratelli d’Italia Cristiano Franceschini: «La situazione è grave, Fratelli d’Italia ha manifestato solidarietà e vicinanza agli operatori della montagna, operatori del comparto sciistico, addetti agli impianti, maestri di sci, albergatori e pubblici esercizi massacrati dalla decisione del ministro della salute Roberto Speranza di protrarre fino al 5 marzo lo stop allo sci. Tutto era pronto per la riapertura, protocolli sanitari e contratti di lavoro, invece gli impianti sono rimasti chiusi e il fatturato è a zero. La stagione per gli operatori della montagna è compromessa, se non si dà loro la possibilità di lavorare bisogna farsi carico di queste persone. Se si chiude servono indennizzi. Con questa manifestazione cerchiamo di tenere alta l’attenzione rispetto ad un problema molto grave, migliaia di famiglie non avranno di che andare avanti e, quanto dovranno aspettare prima di poter tornare a lavoro?».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome