Il successo di un ristorante è determinato da tanti fattori, che spesso non sempre vengono percepiti dai clienti. Uno dei più importanti è, senza dubbio, rappresentato dalle brigate (personale di sala o di cucina) che, al loro interno, devono essere compatte e complementari. Ma chi entra a Il Patio di Pollone – tanti anni consecutivi di stella Michelin, con la cucina di Simone e Sergio Vineis – non immagina certo che si “nasconda” in quel luogo una storia di dono. A scriverla è stata Michela Rosco, maitre sommelier. È lei che un giorno, senza incertezza, ha deciso di donare un rene per restituire vita a un’altra persona. L’altra persona è lo chef Sergio Vineis.

Su Il Biellese di venerdì 6 dicembre.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome