Vigliano, entro il 10 marzo le domande per i cantieri di lavoro per disoccupati over 58

0
196
Pubblicato l’avviso per selezionare n. 3 soggetti
Le mansioni sono quelle del piccolo cantonierato
«L’amministrazione Comunale di Vigliano Biellese rende noto che fino al 10 marzo 2020 è possibile presentare la domanda per i Cantieri di Lavoro Regionali per Over 58: nella primavera sarà infatti attivato un cantiere per n. 3 operatori da impegnarsi in lavori di piccola manutenzione, della durata di un anno e rivolto a disoccupati privi di ammortizzatori sociali che hanno superato i 58 anni di età. Nell’ottobre scorso, la Giun ta Comunale aveva aderito al bando regionale “Cantieri di lavoro over 58” per disoccupati privi di ammortizzatori sociali presentando il progetto dal titolo “Un lavoro (anche) per te”. Nel corrente mese di febbraio, la Regione Piemonte ha approvato il progetto assegnando le risorse economiche di competenza. Il piano di lavoro si pone come obiettivi il rafforzamento dell’occupazione, con la finalità di ridurre il disagio economico e sociale di persone disoccupate over 58, prive di ammortizzatori sociali e con ridotte possibilità di reinserimento nel mercato del lavoro. Il cantiere avrà una durata di 12 mesi, con un impegno di 30 ore settimanali e un’indennità giornaliera di 29,70 euro/giornata lordi. Gli operatori si occuperanno di piccola manutenzione, quali, a titolo di esempio, verniciatura e tinteggiatura di interni/esterni, manutenzione ordinaria e straordinaria dell’arredamento urbano (panchine, tavoli), svuotamento cestini e pulizia sacchi e cartacce, piccolo giardinaggio, ecc. I soggetti destinatari devono necessariamente aver compiuto i 58 anni di età alla data del 10/03/2020 e devono essere residenti in via continuativa sul territorio della Regione Piemonte da almeno 12 mesi. Devono inoltre essere disoccupati ai sensi del D.lgs. 150/2015, non devono essere percettori di ammortizzatori sociali (eccetto REI – e/o Reddito di Cittadinanza) e non devono essere inseriti in altre misure di politica attiva. La selezione dei candidati avverrà sulla base di un punteggio base, determinato dalla combinazione dall’età anagrafica posta in relazione all’anzianità contributiva previdenziale certificata dall’estratto contributivo INPS (requisito come da indicazioni regionali) oltre ad ulteriori criteri di priorità, legati all’indicatore ISEE e durata dello stato di disoccupazione.
La domanda di partecipazione sottoscritta dall’interessato, deve pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12:00 del giorno 10 marzo 2020 e può essere presentata: direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Vigliano Biellese, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00 – mercoledì pomeriggio anche dalle 14:15 alle 16:00 e giovedì orario continuato dalle 9:00 alle 16:00; con corriere di un servizio di recapito posta; con raccomandata A/R, indirizzata al servizio personale del Comune di Vigliano Biellese di Via Milano, 234 – 13856 Vigliano Biellese (BI); a mezzo P.E.C. (posta elettronica certificata) all’indirizzo: certificata@pec.vigliano.info o a mezzo posta elettronica ordinaria alla casella protocollo@vigliano.info».
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome