Multa da 15 mila euro a una cooperativa che dava lavoro in nero a sei dipendenti su sette

0
836

Una cooperativa sociale che opera nel Biellese e il cui legale rappresentante è un uomo del 1987 residente a Vercelli è stata sanzionata con 15mila euro di multa. L’Ispettorato del Lavoro, a conclusione dell’attività ispettiva, ha scoperto che la cooperativa che opera in città nel solciale e anche nella gestione dei migranti, impiegava su sette lavoratori occupati ben sei lavoratori stranieri tutti in nero. È stata anche avviata la procedura di regolarizzazione dei lavoratori.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome