Un operaio in nero: sanzionata impresa edile nel Basso Biellese

0
518

I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Biella, a seguito di attività ispettiva congiunta con il personale dello Spresal e mirata al contrasto del lavoro sommerso nel settore edile, hanno accertato e contestato al titolare di un’impresa edile individuale, con sede legale nel Bergamasco e attività edile nel Basso Biellese, l’impiego di un operaio in nero su due lavoratori occupati. L’attività è stata sospesa fino alla regolarizzazione del rapporto di lavoro; il titolare è stato sanzionato amministrativamente per un importo pari a 3800 euro. La procedura per la regolarizzazione del rapporto di lavoro è stata avviata d’ufficio.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inerisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome